Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Sport

ItalytoHolland: sognando l'Olanda...

A pochi giorni dal suo ritorno a Novi Ligure (domenica 29) il resoconto dei primi giorni olandesi di Gianluca Bombara...
SPORT - Oramai i giorni che rimangono alla fine di questo viaggio non sono molti. Manca solo una settimana, il tempo vola ma i ricordi, per fortuna, restano. Ecco un piccolo riassunto delle ultime avventure in Olanda in sella alla mitica Sabrina, la nostra MTB.

Finalmente arriviamo alla tanto sognata patria delle biciclette! Dopo Anversa, Rotterdam e Delft sono le prime tappe olandesi che ci lasciano bellissimi ricordi: città vive e attive, con bellissimi scorci tutti da ammirare. 
Anche L’Aia  ci ha deliziati con il suo paesaggio, permettendoci di trascorrere qualche ora in un clima di quiete. La bellissima vista del Mare del Nord e un incontro ravvicinato con un cucciolo di volpe rendono il ricordo di questa importante città ancora più piacevole. Piccole curiosità che solo un viaggio alternativo come il nostro può regalare... 

Ma non possiamo fermarci troppo a lungo, Amsterdam ci aspetta! Bellissima e molto interessante con i suoi monumenti e le sue curiosità. Peccato non aver potuto visitare i numerosi musei! Ma possiamo sempre ritornarci, no?!

Dopo una gustosa colazione (molto gustosa!), ci rimettiamo in sella: destinazione Giethoorn, conosciuta anche come “la piccola Venezia”. Per raggiungerla abbiamo attraversato un ponte lungo 26 km e abbiamo sudato sette camicie! Però, bisogna ammetterlo: ne è valsa davvero la pena perché è una città stupenda, un'autentica isola di pace!


Prima di raggiungere questo angolo di paradiso, godiamo dell'ospitalità di una gentilissima signora che, fortunatamente, parla italiano! Singolare il suo buongiorno e davvero gradevole la sua accoglienza. 
Come dimenticare, inoltre, il nostro nuovo amico Javier?! Un ragazzo spagnolo che ci ha aperto le porte di casa sua per una serata all’insegna della buona musica con il suo Iberus Quartet (potete seguirli sui social: sono davvero bravi!), delle risate e della buona birra!

Dopo questi piacevoli incontri proseguiamo ancora il nostro tour su due ruote che ci porterà a visitare le ultime città, sperando nel bel tempo, che in questi ultimi giorni non ci ha favoriti.

Mancano pochissimi giorni al nostro ritorno in Italia e, in particolare, a Novi Ligure. Vi rinnoviamo l’invito per domenica 29 alle ore 16.30 presso il Museo dei Campionissimi.

Io e la mia inseparabile compagna di viaggio Sabrina vi aspettiamo!! A presto!!
25/05/2016
Gianluca Bombara - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!