Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Derubato da un ladro senza scrupoli, ma gli amici fanno giustizia

Ha approfittato delle difficoltà motorie di un ragazzo per sfilargli il portafoglio mentre si trovavano insieme sul treno: un minorenne pregiudicato, residente a Casale Monferrato, è stato fermato dalla polizia ferroviaria di Novi Ligure anche grazie alla collaborazione di altri giovani che si trovavano a bordo del convoglio
NOVI LIGURE – Ha approfittato delle difficoltà motorie di un ragazzo per sfilargli il portafoglio mentre si trovavano insieme sul treno: un minorenne marocchino, pregiudicato, residente a Casale Monferrato, è stato fermato dalla polizia ferroviaria di Novi Ligure anche grazie alla collaborazione di altri giovani che si trovavano a bordo del convoglio.

I fatti sono accaduti lo scorso 7 luglio, sul treno 2524. Un 18enne di Genova sale sul convoglio diretto ad Arquata Scrivia in compagnia di un gruppo di coetanei. Poco prima che il convoglio arrivi ad Arquata, mentre il ragazzo genovese si accinge a scendere dal treno, viene bloccato dal minorenne marocchino che gli sfila il portafogli dalla tasca, approfittando anche delle difficoltà motorie della vittima.

Le urla del 18enne attirano però l’attenzione del gruppo di ragazzi che corrono in suo aiuto. Tutti insieme riprendono il portafogli dalle mani del ladro e segnalano l’accaduto al capotreno, che a sua volta chiama la polfer. Alla fermata successiva gli agenti prendono in custodia il marocchino, che non pago della sua bravata insulta la giovane vittima del reato.

Per il ladro è scattata la denuncia a piede libero per furto e per aver violato gli obblighi di dimora: non era nuovo a commettere reati e il tribunale gli aveva imposto di non allontanarsi da Casale Monferrato.
12/07/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Le bici di Coppi: la presentazione
Le bici di Coppi: la presentazione
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
La mia Cittadella
La mia Cittadella
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara