Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Badminton

Assoluti Regionali di badminton: titolo per la Rainero in singolo e doppio

Ben 9 atleti del BadmintoNovi sul podio con Lidia Rainero che conquista sia il Singolare che il Doppio. Il primo conquistato dopo una semifinale che la vedeva perdente nel primo set contro l'albese Vittoria De Pasquale
ALBA - Acqui Terme e Novi Ligure si confermano le città capoguida del Badminton piemontese spartendosi la maggior parte delle medaglie degli Assoluti Regionali 2018 in programma ad Alba.

Ben 9 atleti del BadmintoNovi sul podio con Lidia Rainero che conquista sia il Singolare che il Doppio. Il primo conquistato dopo una semifinale che la vedeva perdente nel primo set contro l'albese Vittoria De Pasquale per poi recuperare e guadagnarsi la partita decisiva per il titolo vinta con facilità, questa volta, contro la termale Martina Servetti che potrebbe rifarsi nella finale del Doppio ma la Rainero è in giornata di grazia e, in collaborazione con Camilla Negri, supera di nuovo la Servetti, in coppia con Irene Bobbio, e fa il bis di medaglie d'oro.

Sul gradino più basso del podio si inseriscono Diana Costiuc e Alessia Delfitto. Quest'ultima si piazza con Alessandro Bruzzone al terzo posto nel misto, podio affollato da atleti novesi visto che sullo stesso gradino si collocano Camilla Negri e Federico Demicheli e su quello più alto Manuel Scafuri assieme alla De Pasquale che battono in finale Lorenzo Reggiardo e una sfortunatissima Servetti che colleziona così la terza medaglia d'argento.

Per un soffio nessuna delle coppie maschili del BadmintoNovi riesce a raggiungere la finale bloccate ambedue al terzo set. Francesco Motta e Alessandro Stan cedono nella frazione decisiva 21-19 ai fratelli albesi Paolo e Francesco Galvagno mentre Scafuri assieme alla speranza acquese Marco Manfrinetti cedono ai futuri vincitori Luca Giglioli-Reggiardo Singolare combinazione nel Singolare Maschile che vede i fratelli Demicheli affrontarsi per accedere alla semifinale e sovvertendo il pronostico è il più giovane Federico, dopo 45 di gioco, a superare Andrea ma nulla può contro il più esperto torinese Giuseppe Nobile che lo batte in due set.

Iniziano adesso per la società di Via Ferrando "Scrivia" gli allenamenti estivi con la diminuzione di partecipazioni ai vari tornei per concentrarsi sulla ripresa autunnale che vede a fine settembre il Grand Prix di Novi e a metà novembre gli ambitissimi Campionati Under Nazionali.
12/06/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato