Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e spettacolo

Sapori piemontesi e musiche tradizionali in piazza

Fine settmana con il Festival Identità e Territorio: appuntamenti ad Acqui Terme, Bistagno, Castellazzo Bormida, Denice e Sezzadio
CULTURA E SPETTACOLO - Nel terzo week-end del Festival Identità e Territorio – Edizione 2017, il Comitato Matrice in collaborazione con i Comuni di Acqui Terme, Bistagno, Castellazzo Bormida, Denice e Sezzadio, organizza e promuove gli appuntamenti con i sapori piemontesi e le degustazioni accompagnate da musiche tradizionali nelle piazze dei piccoli comuni.

Nel corso della serata di venerdì 28 luglio, a Denice, l’Ensemble Dodecacellos viaggerà con la musica dei suoi violoncelli alla conoscenza di Spagna, Argentina, Brasile, Africa e Italia con lo spettacolo Tutti i colori del Sud» La formazione, in attività dal 2010, proporrà un repertorio spaziante da Ravel (Bolero) a Piazzolla (Fantasia), passando per Gershin (Blues), Kovacs (Sholem-Alechem), Benjamin (Jamaican Rumba), Linderman (Mambo), Bacalov (Il postino), Galliano (Tango por Claude), Sollima (Terra aria e Violoncelles-Vibrez): una tradizione musicale eterogenea che, grazie alle competenze del direttore Andrea Albertini, ha trovato una sua identità attraverso le trascrizioni per violoncello. Il gruppo si avvale inoltre della collaborazione solistica della violoncellista Arianna Menesini, solista dei Rondò Venerziano e di Livia Rotondi. Giuseppe Canone suonerà sax, clarinetto e fisarmonica, Luca Moretti le percussioni. L’appuntamento è alle ore 21 in piazza Castello, ai piedi della Torre Civica.

A Bistagno venerdì 28 e sabato 29 a partire dalle 20, nella Gipsoteca Monteverde (corso Carlo Testa 3) si terrà la Festa di mezz’estate, serata gastronomica e musicale. L’organizzazione è a cura della Pro Loco.

Cultura e storia di Acqui Terme grazie alle tre visite organizzate: venerdì 28 alle 21 in Cattedrale per i 950 anni della chiesa; domenica 30 al Castello dei Paleologi (via Morelli 2), con un percorso che si snoderà all’interno delle ex carceri e del rifugio antiaereo e un terzo percorso è infine organizzato nell’ambito di Castelli Aperti (3 visite ogni ora a partire dalle 16.30).

Sabato 29 ad Acqui Terme continua il Festival di Musica Classica Interharmony al Centro Congressi (viale Antiche Terme) con il concerto d’orchestra alle ore 18.30 nel quale spiccano il violino di Vadim Repin e il violoncello di Misha Quint. La direzione è affidata a Dorian Keilhack.

Per il pubblico giovane e non solo, si suona rock e metal dalle 20 al Centro comunale polivalente (piazzale 1° Maggio) di Castellazzo Bormida. L’Associazione Usd Castellazzo provvederà ad accompagnare la serata con degustazioni di prodotti tipici locali.

A Sezzadio la tradizionale Festa della Birra sotto le stelle alle 19 nei locali dell’Associazione Agro-turistica culturale G. Frascara (ex scuole).
28/07/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco