Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
 Oculistica
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Oculistica
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Oculistica
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Oculistica
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Oculistica
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Oculistica
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Oculistica
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
 Terapia Intensiva
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Terapia Intensiva
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Terapia Intensiva
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Terapia Intensiva
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Terapia Intensiva
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Terapia Intensiva
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Terapia Intensiva
Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva
  Terapia Intensiva
Attiva Slideshow
Allarga Immagine
Vota la galleria:  
  (Clicca su una stella per dare un voto da 1 a 5)

blog comments powered by Disqus

Ospedale: inaugurazione poliambulatorio di oculistica e nuova terapia intensiva

Info -  Nel pomeriggio di venerdì 20 aprile è stato inaugurato - alla presenza della direzione dell'azienda ospedlaiera, dell'assessore regionale Saitta, del sindaco Cuttica di Revigliasco, di Sua Eccellenza il Vescovo di Alessandria Gallese e di diverse altre autorità e dirigenti medici - il nuovo poliambulatorio di oculistica (nei locali che una volta ospitavano gli ambulatori di cardiologia) e anche la nuova Terapia Intensiva, direttamente collegata con il pronto soccorso e con il blocco operatorio che ha molto spazio anche per le famiglie e per i parenti del paziente

Data - 21/04/2018