Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Pulizia prima che sia troppo tardi: l’allarme lanciato dal ponte Forlanini

L'ennesimo allarme è stato lanciato durante una tavola rotonda tenuta sotto il ponte, fra alberi e arbusti che non sono stati rimossi e ora, con il sopraggiungere dei periodi di piena a novembre, potrebbero facilitare pericolose esondazioni. Dalla politica locale, in maniera compatta, la possibilità a intervenire con ogni mezzo
ALESSANDRIA - Non è certo il primo allarme che viene lanciato dal Comitato Alluvionati Oltre il Fango, presieduto da Giuseppe Monticone, ma questa volta la politica sembra disposta a intervenire in maniera compatta e con decisione, anche se ormai i tempi sono molto stretti perché con novembre potrebbero arrivare le piene più pericolose di Tanaro e Bormida, come storicamente gli alessandrini purtroppo ben ricordano. 

Mercoledì 25 ottobre qualcosa però si è mosso, con un segnale chiaro recepito in maniera bipartisan da diversi membri del Consiglio Comunale, intervenuti sotto il ponte Forlanini per constatare di persona il grave rischio che corre la città e pronti a prendersi un impegno che dovrà sfociare in azioni concrete già a partire da oggi. 

Il tema è quello della pulizia dell'alveo del fiume e della messa in sicurezza di Alessandria, competenza in parte comunale e in gran parte di Regione e Aipo, che però, secondo il Comitato, troppo poco hanno fatto per garantire la città, anche comparando il caso del nostro capoluogo ad altre città, come per esempio Asti, che hanno goduto di accordi finanziari migliori e della possibilità di agira prima e meglio per tutelarsi attraverso una serie di interventi di manutenzione. 

Quel che è certo è che la situazione del ponte Forlanini è in effetti preoccupante: nell'alveo del fiume sono cresciuti da tempo moltissimi alberi e arbusti, che si sommano ai detriti portati nel tempo dal Tanaro. In caso di piena questi impedimenti potrebbero facilitare la fuoriuscita dell'acqua dagli argini, con conseguenze solo in parte prevedibili e in ogni caso sicuramente drammatiche. 

Fra i politici presenti l'attenzione dimostrata è stata massima: l’assessore Giovanni Barosini, Emanuele Locci (il presidente del Consiglio Comunale), i consiglieri Michelangelo Serra, Giovanni Bianchini,  Vincenzo Demarte e Gianni Ravazzi, oltre all'onorevole Felice Borgoglio, si sono detti disponibili a presentare una lettera immediata da inviare al Presidente della Regione Sergio Chiamparino, o meglio ancora da "portare a mano", con la possibilità, se non si verrà ascoltati, di passare a gesti più eclatanti, come la convocazione di un consiglio comunale direttamente a Torino, sotto Palazzo Lascaris. 

Il problema, come già sottolineato nella Commissione consiliare del 10 ottobre, è la mancanza di fondi di Aipo e le scelte intraprese nel tempo, come quella di rinunciare per ora a nuove casse di laminazione a monte, che diminuendo la portata dell'acqua che arriva in città avrebbero potuto mitigare il problema. "Ma se si sceglie di predersi tutta l'acqua che arriverà, bisogna essere almeno sicuri che possa scorrere lungo i ponti per tutta la capienza possibile, senza impedimenti" sottolineano dal comitato. 

I politici presenti hanno concordato sulla possibilità di derogare di comune accordo alle autorizzazioni necessarie dai livelli amministrativi superiori se questo dovesse servire a migliorare la sicurezza, a costo di assumersi la responsabilità di questo gesto: "non si può aspettare oltre. Siamo pronti ad autorizzare in prima persona - anche se non sarebbe nostra competenza farlo - gli agricoltori ad asportare i tronchi che ostruiscono il passaggio, e a organizzare squadre di cittadini volontari che possano dare una mano a pulire il greto del fiume e le sponte". 
 
26/10/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale