Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Più luce e più “occhi” sulla città: al via i lavori, con nuovi investimenti

Sono i due assessori comunali, Barosini e Roggero, che attraverso immagini e post su Facebook annunciano l'avvio dei lavori di potenziamento in diverse zone della città dell'illuminazione pubblica e il ripristino o sostituzione delle telecamere di videosorveglianza, che raddoppiano grazie a nuovi investimenti di Palazzo Rosso
 ALESSANDRIA - “Sono iniziati i lavori di ripristino, sostituzione e ammodernamento del nostro sistema di video sorveglianza a tutela di tutta la città e di tutte le attività presenti sul nostro territorio” sono le parole che l'assessore di Palazzo Rosso, Mattia Roggero, affida ad un post di Facebook con la foto della nuova telecamera di videosorveglianza all'ingresso della Galleria Guerci di via San Lorenzo. E questa è solo la prima di una serie di rimessa in funzione o di sostituzione degli “occhi” elettronici cittadini, che raddoppiano grazie a nuovi investimenti espressamente voluti e dirottati sul capitolo “sicurezza” da parte dell'amministrazione comunale. Oggi delle 40 telecamere presenti ne funzionano solo 14: alcune vanno proprio sostituite, per altre basta “metterci le mani”. Saranno tutte collegate a due server con l'invio delle immagini sui monitor della Control Room sia al comando della Polizia Municipale, che a quello della Polizia di Stato e dei Carabinieri. 190 mila euro di nuovi investimenti sulle telecamere, tra quelle in giro per la città e il nuovo sistema nel piazzale di fronte all'ospedale.

Che sarà anche oggetto di lavori di “potenziamento” dell'illuminazione pubblica nei prossimi mesi, come confermato dall'assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Barosini: piazzale Berlinguer e ponte Tiziano, dopo le numerose richieste di “più luce” arrivate dai cittadini e da coloro che lavorano nella zona di via Giordano Bruno.
Intanto però i lavori sull'illuminazione pubblica proseguono anche in diverse altre zone cittadine, non solo del centro. “Tra piccoli ripristini ed altrettanto modesti ma significativi potenziamenti, sono stati eseguiti e si stanno eseguendo i lavori sull'illuminazione” scrive l'assessore comunale. Ecco dove:
- piazzale cimitero Spinetta
- piazza 8 marzo
- via Gandolfi
- c.so Lamarmora
- c.so Acqui
- via Cocito
- via Pavia
- via M. Bensi
- via Raschio
- via Marinetti
- Villaggio Profughi Istriani
- piazza Campora
- strada dei Cascinotti
- via Bocchio
- via Salvo d'Acquisto
- viale Massobrio
“Quanto, ovviamente, non basta. Ci sono ancora tantissime zone, in città e nei sobborghi che necessitano di maggiori punti luce: ma ci lavoreremo, #uncentimetroallavolta”. Parola di Barosini.
19/02/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa