Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cassano Spinola

Cassano, il giorno dopo le elezioni mano tesa di Busseti alle minoranze

Alessandro Busseti è il primo sindaco di Cassano Spinola eletto dopo la fusione con Gavazzana. Già definita la composizione del nuovo consiglio: alla lista del primo cittadino uscente Marco Traverso un solo seggio
CASSANO SPINOLA – Un fulmine a ciel sereno? Forse no. Che qualcosa, a partire dalle alluvioni dell’autunno 2014, si fosse incrinato nel rapporto tra lo storico sindaco Marco Traverso e gli abitanti di Cassano Spinola era evidente. Così come era evidente che la partita della fusione con Gavazzana – nonostante si fosse conclusa con il risultato auspicato da Traverso – avesse rappresentato un altro momento di frattura con una parte della propria comunità di riferimento.

Alla fine, dalle urne è uscita la bocciatura più dura: non solo la vittoria è andata ad Alessandro Busseti – che con 440 voti e il 45,5 per cento dei consensi è diventato il nuovo sindaco di Cassano Spinola, nella “nuova” veste territoriale dopo la fusione con Gavazzana – ma la lista di Traverso si è pure fermata al terzo e ultimo posto, ottenendo solamente un posto in consiglio (254 voti per il 26,3 per cento dei consensi). A metà, seconda con 273 voti pari al 28,2 per cento delle preferenze, la lista di Anna Maria Bergo, sindaco del paese dal 1980 al 1985.

Il nuovo consiglio comunale sarà composto da dieci consiglieri più il sindaco: sette della lista di maggioranza “Per un nuovo paese”; della minoranza, due della lista “Insieme” e uno della lista “Lavoriamo insieme”. Salvo rinunce, in consiglio entreranno per la maggioranza Domenico Alloisio (62 preferenze), Paolo Ceria (46), Beatrice Diletta Merlano (36), Enrico Colonna (28), Giulia Lagorio (27), Luigi Bottaro (27) e Renato Bellingeri (19). Per la minoranza, Anna Maria Bergo (di diritto in quanto candidata sindaco) e Manuela Massone (36 preferenze) della lista “Insieme”, e il candidato sindaco di “Lavoriamo insieme” Marco Traverso.

Tanti gli esclusi illustri: in maggioranza, ad esempio, non è riuscito a entrare l’ultimo sindaco di Gavazzana Claudio Acerbi. Il voto popolare ha penalizzato in particolare la lista del sindaco uscente Marco Traverso: pochi i voti per gli ormai ex consiglieri Alessia Massone (9) e Gian Carlo Firpo (5) e per l’ex assessore Sandro Tortarolo (9). Non ce l’hanno fatta inoltre Elena Cassano e Andrea Campantico di “Per un nuovo paese”, Danis Gottardo, Marco Tacchino, Nicola Storace, Consuelo Pullì, Enrica Ravera, Giuseppe Francesco Bona, Sagida Sayed, Lorenzo Conti e Carmelina D’Aloia di “Insieme”, Bruno Mario Fioretti, Paolo Omenetto, Maria Carla Montecucco, Antonino Camere, Mattia Frisone e Marco Manna di “Lavoriamo insieme”.

L’affluenza si è fermata al 63,1 per cento: 1.002 gli elettori che si sono recati alle urne rispetto ai 1.589 aventi diritto. Busseti ha raccolto consensi soprattutto a Gavazzana, da dove provenivano un certo numero di esponenti della sua lista. Nella sua prima uscita pubblica, il neo sindaco ha spiegato che «il gruppo di persone scelto per guidare il nuovo paese è preparato e carico di entusiasmo» e ha assicurato che «non deluderà» gli elettori. Busseti – 69 anni – ha anche detto che sarà «attento al contributo e alla collaborazione che i rappresentanti delle altre liste eletti in consiglio vorranno portare per la buona gestione del paese».
12/06/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!