Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Finanziamenti europei

Un milione e mezzo di euro per la promozione turistica

Il bando, rivolto alle organizzazione attive nel settore turismo, si chiude il 29 giugno. Ecco come partecipare...
FINANZIAMENTI EUROPEI - La Commissione Europea emette un bando per la promozione e lo sviluppo di prodotti turistici tematici transnazionali collegati alle industrie culturali e creative.

Obiettivi generali
- sostenere la crescita e la creazione di posti di lavoro nel turismo e nelle ICC;
- stimolare la competitività dell'industria del turismo, l'innovazione, la diversificazione e la valorizzazione dell'offerta turistica europea;
- sviluppare e valorizzare le sinergie tra il turismo e le ICC;
- creare un quadro favorevole alla cooperazione delle PMI;
- promuovere la cooperazione transnazionale di tutti gli attori che operano nella catena del valore del turismo;
- agevolare i partenariati pubblici e privati europei a lungo termine.

Obiettivi specifici
- rafforzare la cooperazione transnazionale in materia di patrimonio culturale e turismo;
- sensibilizzare sul patrimonio culturale europeo e aumentare il suo valore, la sua capacità di attrazione e le sue potenzialità in termini di sviluppo del settore turistico;
- incoraggiare lo sviluppo e la diversificazione dell'offerta di prodotti e servizi turistici aumentando la promozione di prodotti turistici transnazionali collegati al patrimonio culturale;
- rafforzare la cooperazione transfrontaliera e le competenze gestionali degli enti pubblici o privati incaricati di sviluppare e promuovere prodotti turistici tematici transnazionali collegati al patrimonio culturale;
- migliorare la diffusione sul mercato e la visibilità di prodotti turistici transnazionali europei con capacità di attrazione centrata sul patrimonio culturale europeo:
- migliorare la competitività dei prodotti turistici europei attraverso l’uso delle tecnologie relative alle ICC;
- creare solidi partenariati pubblico-privati e assicurare una fertilizzazione incrociata delle conoscenze e delle esperienze fra le destinazioni/organizzazioni partecipanti.

Azioni
Il bando sostiene (esclusivamente) progetti che sviluppano e promuovono un prodotto turistico tematico transnazionale correlato al patrimonio culturale europeo. Tale prodotto deve essere concepito e strutturato su un tema comune collegato al patrimonio culturale europeo e deve utilizzare le tecnologie collegate alle ICC per la promozione e il miglioramento dell’esperienza del visitatore.
Una proposta progettuale deve comprendere (tutte) le seguenti misure:
1. Sviluppo di un prodotto turistico transnazionale collegato al patrimonio culturale europeo e sostegno alla sua diffusione sul mercato dopo la fine del cofinanziamento UE,
2. Promozione e incremento della visibilità di un prodotto turistico transnazionale collegato al patrimonio culturale europeo utilizzando le tecnologie delle ICC, attraverso attività transnazionali congiunte di promozione-comunicazione e, fra le altre cose, fornendo informazioni complete e pratiche a potenziali turisti e altri stakeholder del turismo,
3. Sostegno alle partnership pubblico-private e integrazione delle imprese turistiche, in particolare delle micro e piccole imprese, e delle autorità pubbliche nella catena dell’offerta dei prodotti turistici transnazionali, nello sviluppo regionale e nelle strategie di promozione del turismo,
4. Aumento delle competenze delle PMI e delle opportunità nella cooperazione internazionale e nello sviluppo di prodotti turistici transnazionali collegati al patrimonio culturale europeo.
A tali attività necessarie se ne possono aggiungere altre, a condizione che contribuiscano a realizzare gli obiettivi del bando.

Esempi di attività ammissibili:
- progetti di mappatura, sviluppo di prodotti
- sviluppo di prodotti e servizi turistici con eccellente potenziale di marketing, che siano attraenti e interessanti per i viaggiatori e gli operatori e possono continuare dopo la fine del periodo di cofinanziamento;
- sviluppo e attuazione di una strategia congiunta a medio e lungo termine di comunicazione/promozione e di diffusione sul mercato.
- sviluppo di attività promozionali creative che offrono informazioni pratiche e strumenti utili per potenziali turisti. Attuazione di azioni di sensibilizzazione e disseminazione (ad esempio produzione di audiovisivi, attività di comunicazione, pubblicazioni, siti web, partecipazione a fiere, partnership con i media internazionali, ecc.).
- utilizzo delle tecnologie offerte dalle ICC per migliorare l'esperienza dei visitatori. Sviluppo e promozione di una narrazione comune (presentazione audiovisiva) sul tema comune utilizzando le tecnologie che aumentano la realtà e/o che immergono nella stessa (realtà virtuale) per la promozione di tutti i siti che fanno parte di un prodotto di turismo di transizione.

Beneficiari
Organizzazioni dotate di personalità giuridica attive nel settore del turismo e negli altri settori toccati dal bando:
- autorità pubbliche e loro reti o associazioni a livello europeo, internazionale, nazionale, regionale e locale, oppure enti che agiscono per loro conto,
- autorità di gestione di siti culturali dell’UNESCO
- istituti di istruzione e di formazione, comprese università e centri di ricerca,
- camere di commercio, industria e artigianato o similari e loro associazioni,
- organizzazioni di gestione delle destinazioni e loro reti/associazioni
- agenti di viaggio e tour operator e loro associazioni,
- organizzazioni no profit/ONG organizzazioni della società civile, fondazioni, think-tank, associazioni ombrello, reti o federazioni di enti pubblici o privati la cui attività principale ricada nei campi del turismo e delle ICC,
- organizzazioni/associazioni internazionali, europee e nazionali
- federazioni e associazioni che operano in partnership fra più paesi confinanti con una dimostrata dimensione transfrontaliera
- micro, piccole e medie imprese (MPMI) che operano nel settore del turismo o delle ICC,
- organizzazioni nazionali, regionali e locali per il turismo, agenzie pubbliche e private che si occupano di turismo, promozione del patrimonio culturale o sviluppo regionale.

Entità Contributo
Il contributo comunitario può coprire fino al 75% delle spese ammissibili per un massimo di 300.000 euro (saranno finanziati circa 5-7 progetti).

Risorse finanziarie disponibili :
1.500.000 euro

Modalità e procedura

Una proposta progettuale deve essere portata avanti da un partenariato strategico transnazionale di almeno 5 partner (e al massimo 8) di almeno 4 diversi Paesi ammissibili (NB: oltre ai 28 Stati UE sono ammissibili, Islanda, Moldova, Armenia e i Paesi dell’allargamento, escluso il Kosovo

Il partenariato deve essere composto da almeno:
- una autorità di gestione di un sito culturale UNESCO compreso nella lista del patrimonio mondiale,
- una PMI che opera nel settore del turismo delle ICC,
- una autorità pubblica di livello nazionale, regionale o locale.

La durata massima prevista dei progetti è di 15-18 mesi.

Scadenza - 29/06/2017 h. 17

Titolo - COSME – Promozione e sviluppo di prodotti turistici tematici transnazionali collegati alle industrie culturali e creative - Supporting the promotion and development of transnational thematic tourism products linked to cultural and creative industries

link al bando in originale: https://ec.europa.eu/easme/en/cos-tourcci-2017-3-03-supporting-promotion-and-development-transnational-thematic-tourism-products
per info:
Lamoro scarl
Via Leopardi 4 Asti
info@lamoro.it
0141-532516
 
18/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


I Grigi tornano a casa con una serata di gala
I Grigi tornano a casa con una serata di gala
Lucchese-Alessandria, il dopo gara
Lucchese-Alessandria, il dopo gara
Alessandria-Olbia, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Olbia, le foto di Gianluca Ivaldi
Comitato Alluvionati al Palazzo Lascaris
Comitato Alluvionati al Palazzo Lascaris
Il Comitato in partenza per la manifestazione
Il Comitato in partenza per la manifestazione
Il Comitato alluvionati a Palazzo Lascaris
Il Comitato alluvionati a Palazzo Lascaris
Fulmine colpisce un albero davanti all'ospedale
Fulmine colpisce un albero davanti all'ospedale
Bestiario della Cittadella
Bestiario della Cittadella
Giana Erminio-Alessandria 2-2. Il dopo partita
Giana Erminio-Alessandria 2-2. Il dopo partita
Alessandria-Pisa 0-2. Il dopo partita
Alessandria-Pisa 0-2. Il dopo partita