Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Uilm, riconfermato segretario Alberto Pastorello

La sezione uil che si occupa dei lavoratori delle industrie meccaniche, orafe, elettroniche e automotive si sono riuniti in congresso per eleggere i propri rappresentanti. Il segretario uscente è stato confermato
ALESSANDRIA - Il Congresso UILM Alessandria, categoria del sindacato Uil che segue i lavoratori dell'industria siderurgica, meccanica, elettronica, orafa, cantieristica e dell'auto, riunitosi nella mattinata del 29 marzo all'Hotel Diamante di Spinetta Marengo ha rinnovato le sue cariche organizzative. 

Alberto Pastorello è stato rieletto Segretario generale UILM Alessandria.

Accanto a lui, nella segreteria di categoria, siedono Silvia Bellio, Antonio Bordon (segretario organizzativo) e Marco Ginanneschi (tesoriere).



30/03/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani