Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Terzo Valico

Si riunisce il comitato di Pilotaggio: 200 operai Cociv senza casa?

Per la prima volta dopo il cambio di amministrazione in Regione, è' tornato a riunirsi il Comitato di Pilotaggio. Tante le tematiche trattate, tra cui la collocazione dei campi base. Bocciata l'ex cartiera di Voltaggio, il comune cerca un terreno adatto ad ospitare circa 200 persone
NOVI LIGURE - E' tornato a riunirsi il Comitato di Pilotaggio, tornato ad incontrarsi per la prima volta dopo il cambio di amministrazione in Regione. A rappresentare i comuni dell'area novese sono stati nominati Lorenzo Robbiano,ex sindaco di Novi e due vice, Giovanno Ottonello (Voltaggio) e Alberto Carbone (Serravalle). Confermata anche la consulenza tecnica di Alberto Mallarino. Tante le tematiche trattate dal comitato, tutte connesse alla legge Regionale 4 sulle infrastrutture.

Grazie al Protocollo d’intesa che verrà a breve sottoscritto da Regione, Cociv e Organizzazioni sindacali, saranno garantiti nei cantieri presidi per la sicurezza sul lavoro. Un’attenta, forte e continuativa opera di interdizione rispetto alle infiltrazioni criminali sarà assicurata grazie al Protocollo di legalità che coinvolge anche le Prefetture. Si privilegeranno aziende e manodopera locale grazie alla promozione di corsi di formazione, analogamente a quanto già sperimentato per la Linea Torino-Lione. Verrà avviato un tavolo tematico ristretto con obiettivo specifico la Cementir di Arquata Scrivia. In ambito di offerta abitativa e ricettiva si stanno esaminando le possibili alternative all’uso dei Campi base a servizio delle maestranze a Voltaggio e Tortona
 
Sono in fase di elaborazione una serie di proposte da attuare con finanziamenti UE, riguardanti mobilità (Smart Mobility), energia (Smart Energy), ambiente (Smart Environment) riqualificazione immobiliare (Smart Building) e sviluppo delle attività economiche (Smart Economy) che comprendono progetti di valorizzazione dell’area logistica dell’alessandrino e Valle Scrivia, il riutilizzo delle aree industriali dismesse, la messa in sicurezza degli edifici pubblici e del territorio (riduzione del dissesto idrogeologico), il miglioramento delle infrastrutture irrigue e lo sfruttamento e valorizzazione delle attività agroforestali con la realizzazione di centrali a biomassa.
Inoltre è in fase di ultimazione il Protocollo d’Intesa per la realizzazione di un Info - Point sul territorio alessandrino. L'ubicazione della sportello, però, non è ancora stata individuata e i tempi non saranno brevi
 
Si è infine concordato di richiedere un incontro con il Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi per sollecitare la nomina del Commissario e per discutere le opere complementari e di “compensazione” che, secondo i sindaci alessandrini, “non possono contemplare esclusivamente le opere funzionali e propedeutiche alla realizzazione dell’opera principale”.
Sul tema dei campi base c'è incertezza per quello di prossima istallazione nel comune di Voltaggio.
Sul groppone del comitato è finito, appunto, anche la questione dei campi: “bocciato” quello previsto in un primo momento nel sito dell'ex cartiera di Voltaggio, dove sono stati trovati rifiuti di materiale plastico che dovranno essere smaltiti, era stata individuata l'area della ex cava Cementir, sempre a Voltaggio. Situata, però, in una zona dichiarata esondabile. Nulla da fare, dunque. Ristrutturare abitazioni disabitate da affittare a Cociv? L'ipotesi è stata valutata in sede di riunione torinese, ma restano perplessità: «facendo una mappatura delle strutture esistenti, sarebbero necessari investimenti di ristrutturazione che rischiano di non essere ripagati», dice senza mezze misure il sindaco di Voltaggio, Michele Bisio.
E intanto, a Roma il Tar del Lazio ha rinviato al 22 aprile la decisione sui ricorsi presentati da cittadini e associazioni ambientaliste. Due i ricorsi principali ai quali si sono aggiunti una serie di integrazioni, presentate successivamente, tra cui, ancora una volta, il piano cave.

L'obiettivo del comitato è quello di reperire una fetta di finanziamenti europei per una serie di progetti “compensativi” che vanno dalla logistica, alla mobilità. Nell'immediato, sul groppone del comitato è finito, appunto, anche la questione dei campi: “bocciato” quello previsto in un primo momento nel sito dell'ex cartiera di Voltaggio, dove sono stati trovati rifiuti di materiale plastico che dovranno essere smaltiti, era stata individuata l'area della ex cava Cementir, sempre a Voltaggio. Situata, però, in una zona dichiarata esondabile. Nulla da fare, dunque. Ristrutturare abitazioni disabitate da affittare a Cociv? L'ipotesi è stata valutata in sede di riunione torinese, ma restano perplessità: "facendo una mappatura delle strutture esistenti, sarebbero necessari investimenti di ristrutturazione che rischiano di non essere ripagati", dice senza mezze misure il sindaco di Voltaggio Michele Bisio. E intanto, a Roma il Tar del Lazio ha rinviato al 22 aprile la decisione sui ricorsi presentati da cittadini e associazioni ambientaliste. Due i ricorsi principali ai quali si sono aggiunti una serie di integrazioni, presentate successivamente, tra cui, ancora una volta, il piano cave.
29/01/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa