Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia

Segnali di ripresa, “ma dobbiamo crederci”

Indagine congiunturale Confindustria: economia nazionale ancora fragile, anche se il 2015 si apre, a livello globale, con previsioni macroeconomiche migliori. Ancora caute le aspettative degli industriali della nostra provincia,ma sopra la media regionale
PROVINCIA – Alcuni segnali di positività ci sono: la propensione agli investimenti degli imprenditori Alessandrini (69%, rispetto ad un 64% dello stesso trimestre dello scorso anno) e una crescita occupazionale (nel settore gomma- plastica +20%); regge inoltre l'export, anche rispetto alla media regionale. “Ma per ripartire, dobbiamo soprattutto crederci”. Lo ripete ormai da diversi mesi il presidente di Confindustria Marco Giovannini (nella foto con il direttore Fabrizio Riva) che cerca, nei dati della161a indagine congiunturale trimestrale di Confindustria Alessandria, indicatori di ottimismo.

L’analisi dei dati evidenzia un trend sostanzialmente in linea con l’ultimo anno, con cifre in altalena: gli indici del comparto manifatturiero nel complesso sono positivi per occupazione e ordini export, mentre sono in calo per produzione, ordini totali e redditività.
Si registra la tenuta del grado di utilizzo degli impianti, della propensione ad investire, e di chi ha lavoro per più di un mese. La previsione di ricorso alla cassa integrazione è in linea con il trimestre passato, e la maggioranza degli intervistati (l’84%) prevede invariata l’occupazione. E’ in diminuzione il ritardo negli incassi, mentre il portafoglio ordini a breve termine si prevede in lieve calo.
In sintesi, l’indice di previsione dell’occupazione cresce ed è a +2 rispetto allo scorso trimestre, e sono positivi a +6 gli ordini export. L’indicatore della produzione è negativo a –5, gli ordini totali sono a –8, e l’indice della redditività nel trimestre a venire è a –16, anche se il 78% degli intervistati si attende una costanza della redditività. La previsione di ricorso alla cassa integrazione è pressochè stabile ed è segnalata dal 21% degli imprenditori del campione, e la maggioranza degli intervistati (l’84%) prevede invariata l’occupazione. Il grado di utilizzo degli impianti si mantiene al 71% della capacità, e la propensione ad investire, che segnala investimenti significativi o marginali, è in risalita ed è dichiarata dal 69% degli intervistati.
La provincia di Alessandria è ancora il fanalino di coda per quanto riguarda il ritardo negli incassi che scende ed arriva al 56%.
“Non tutto va male – è il commento del presidente di Confindustria Marco Giovannini – anche se non tutto va bene. Diciamo che ci sono le basi per dare carbone alla locomotiva. Ma sta a noi per primi crederci; se continueremo ad avere timori, non andremo da nessuna parte”.
Il tessuto economico alessandrino si conferma ancora una volta incentrato sul settore metalmeccanico (positivo per export e occupazione). Segali di timido incoraggiamento dalla chimica, con dati positivi e in crescita, e dalla gomma-plastica (bene per occupazione ed export), dall’alimentare, legato alla stagionalità, con indici positivi per gli ordini. La rilevazione riferita al settore dei servizi alle imprese mostra previsioni che ricalcano l’andamento generale, con occupazione che risale a zero, il livello di attività si prevede a zero, sono negativi gli indici di nuovi ordini ed il dato per la redditività. Cresce invece all’82% l’indice per chi ha lavoro per più di un mese.

“Una volta di più dobbiamo continuare a spingere la nostra locomotiva, cercando il carbone dovunque esso sia reperibile – prosegue Giovannini – Il 2015 comincia con qualche certezza in più sul fronte della stabilità del nostro Paese, con un deciso crollo del prezzo di alcune materie prime fondamentali (petrolio, alluminio, rame, resine plastiche, energia) e con una valuta europea che si avvicina sempre di più ai valori reali corrispondenti alla nostra economia”.
28/01/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa