Sei in: AlessandriaNews / Economia e Lavoro / “Rebus” stipendi: "c'è buona volontà, ma nessuna certezza" - 17/09/2012
Alessandria

“Rebus” stipendi: "c'è buona volontà, ma nessuna certezza"

Oggi, lunedì, vertice in prefettura per il caso Aristor. Possibile soluzione in arrivo per sbloccare gli stipendi del mese. Si torna anche a parlare di Atm, Amiu e Aspal. Cgil: "ci sono alcune idee che andranno verificate. Ad oggi, putroppo, non posso dire che ci sia la certezza che il 27 arriveranno gli stipendi"
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
15:30 "C'è l'impegno ma non la certezza"
Concluso il vertice in Comune sulla situazione partecipate. "C'è il forte impegno dell'amministrazione a trovare una soluzione. Ci sono alcune idee che andaranno verificate ma ad oggi non c'è ancora la certezza che il 27 arriveranno gli stipendi". E' l'amara affermazione di Silvana Tiberti, segretario provinciale di Cgil che stamane era presente all'incontro a palazzo Rosso. "Aspettiamo domani la convocazione del prefetto", dice. La chiave di volta potrebbe essere la galasia degli istituti bancari: "ormai è evidente che ci sia una mancanza cronica di liquidità. Ci auspichiamo che le banche investano sulla fiducia nella città di Alessandria. Sarebbe ora che tornassero a farlo".
 


11:00 Iniziato il vertice sulle partecipate
E' iniziata questa mattina, in sala giunta, la riunione tra il sindaco Rita Rossa, gli assessori, i rappresentanti delle aziende partecipate e dei lavoratori. All'ordine del giorno  il reperimento delle risorse per corrispondere gli stipendi del mese di settembre. La direzione presa sembra essere quella di contrattare con gli istituti bancari per ottenere aperture di credito. Oggi, inoltre, alle 16,30 (ma potrebbe essere anticipato) il vertice si sposterà in prefettura per discutere in particolare della situazione Aristor e potrebbe essere l'occasione per fare il punto della situazione anche sulle altre partecipate.
 



Torna l'attenzione sugli stipendi delle partecipate del comune di Alessandria. Dopo le tensioni del mese scorso, con blocco dei servizi di Amiu e Atm, l'amministrazione comunale questa volta gioca d'anticipo e si riunisce per trovare una soluzione, si spera definitiva, per il rebus dei soldi: le fatture arretrate da corrispondere ad Atm per dare ossigeno alle casse dell'azienda trasporti e lo svincolo dei fondi per Amiu, la cui liquidità è assorbita dalla banca Barclays per un patto di cessione crediti stipulato dalla precedente amministrazione.
Nel pomeriggio, è convocato un vertice in prefettura per gli stipendi Aristor. Alla vigilia della ripresa del servizio mensa nelle scuole, la Compass, multinazionale che possiede la maggioranza delle quote in Aristor, ha deciso di chiudere i rubinetti e convocare il consiglio di amministrazione per decidere sulla ricapitalizzazione o sulla messa in liquidità dell'azienda. Cento trenta i dipendenti appesi al filo della decisione che sarà presa oggi, in prefettura. Il comune è intenzionato a trovare una via d'uscita per non far cessare il servizio e potrebbe sbloccare oggi le risorse necessarie per pagare, intanto, gli stipendi arretrati. Si tratterebbe di fondi accantonati in attesa dell'arrivo dei commissari straordinari.


17/09/2012


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

L'autunno caldo dei trasporti

Provincia | Il sindacato Faisa Cisal minaccia uno sciopero di 30 giorni, a partire dal 15 settembre, per Arfea. Atm fa una pausa sulla cassa integrazione e punta sul servizio a chiamata: “l'esperimento ha funzionato, intendiamo allargarlo”

Aristor, l'azienda chiede ancora tempo

Alessandria | Rinviato a venerdì prossimo l'incontro che avrebbe dovuto tenersi lunedì per decidere la sorte degli 11 in esubero. “Hanno chiesto più tempo per fare valutazioni economiche. Un segnale che leggiamo con moderato ottimismo”

Lo sviluppo passa dall’informazione e dai fondi europei

Finanziamenti europei | Una rubrica giornalistica dedicata allo sviluppo del nostro territorio, attraverso l’intercettazione di fondi europei e regionali. E’ questa la natura del progetto voluto dalla Fondazione CRAL e relizzato in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo e l’agenzia di sviluppo territoriale LAMORO. Informazioni chiare per enti e aziende ma anche opera di educazione rispetto alle funzioni della Comunità Europea

I rifiuti agricoli diventano innovazione e risorsa per l’Europa

Finanziamenti europei | Sviluppare nuovi e innovativi approcci per l'uso efficiente dei rifiuti agricoli, contribuendo in tal modo alla creazione di catene di valore sostenibile nel settore agricolo? Oggi l’Europa finanzia al 100% di progetti in tale settore.

Temporali estivi: 40 milioni di euro di danni

Economia  | La Regione Piemonte stima i danni degli eventi temporaleschi che hanno colpito il territorio piemontese nei mesi estivi di quest'anno. La richiesta si attesta sui 40 milioni di euro circa. In provincia la zona più colpita è quella dell'ovadese. "Si avvicina il ventennale dell'alluvione del '94: dobbiamo rivedere le regole per la tutela"

Multimedia

  • Pisu: cantiere via Dossena, il punto sui lavori

    Pisu: cantiere via Dossena, il punto sui lavori

  • Associazione Idea: un riferimento sicuro per tutti i disabili e gli anziani della zona

    Associazione Idea: un riferimento sicuro per tutti i disabili e gli anziani della zona

  • Grigi, buono il via

    Grigi, buono il via

  • Derthona Basket, Roberto Tava: Memorial Cima

    Derthona Basket, Roberto Tava: Memorial Cima

  • Marco Martelli, presentazione del Memorial Cima

    Marco Martelli, presentazione del Memorial Cima

  • Biblioteca Tagliolo

    Biblioteca Tagliolo

  • Cattaneo: lo sport è cambiato, oggi servono sponsor

    Cattaneo: lo sport è cambiato, oggi servono sponsor

  • La festa di presentazione dei Grigi in piazza Duomo

    La festa di presentazione dei Grigi in piazza Duomo

  • Cimitero di Alessandria: da facebook l'appello perché venga sistemato

    Cimitero di Alessandria: da facebook l'appello perché venga sistemato

  • Cavanna: Al parco fra terra e cielo, eventi all'Isola delle sensazioni

    Cavanna: Al parco fra terra e cielo, eventi all'Isola delle sensazioni

  • Gotta: l'Isola delle Sensazioni va valorizzata

    Gotta: l'Isola delle Sensazioni va valorizzata

  • Smontata l'ex pista di pattinaggio ai giardini pubblici

    Smontata l'ex pista di pattinaggio ai giardini pubblici

  • Giardini pubblici: degrado e divieti

    Giardini pubblici: degrado e divieti

  • Ferralasco: Parcheggio bici stazione, pista ciclabile cavalcavia Cristo

    Ferralasco: Parcheggio bici stazione, pista ciclabile cavalcavia Cristo

  • Salvato un cane finito in una cisterna

    Salvato un cane finito in una cisterna

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube