Sei in: AlessandriaNews / Economia e Lavoro / “Rebus” stipendi: "c'è buona volontà, ma nessuna certezza" - 17/09/2012
Alessandria

“Rebus” stipendi: "c'è buona volontà, ma nessuna certezza"

Oggi, lunedì, vertice in prefettura per il caso Aristor. Possibile soluzione in arrivo per sbloccare gli stipendi del mese. Si torna anche a parlare di Atm, Amiu e Aspal. Cgil: "ci sono alcune idee che andranno verificate. Ad oggi, putroppo, non posso dire che ci sia la certezza che il 27 arriveranno gli stipendi"
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
15:30 "C'è l'impegno ma non la certezza"
Concluso il vertice in Comune sulla situazione partecipate. "C'è il forte impegno dell'amministrazione a trovare una soluzione. Ci sono alcune idee che andaranno verificate ma ad oggi non c'è ancora la certezza che il 27 arriveranno gli stipendi". E' l'amara affermazione di Silvana Tiberti, segretario provinciale di Cgil che stamane era presente all'incontro a palazzo Rosso. "Aspettiamo domani la convocazione del prefetto", dice. La chiave di volta potrebbe essere la galasia degli istituti bancari: "ormai è evidente che ci sia una mancanza cronica di liquidità. Ci auspichiamo che le banche investano sulla fiducia nella città di Alessandria. Sarebbe ora che tornassero a farlo".
 


11:00 Iniziato il vertice sulle partecipate
E' iniziata questa mattina, in sala giunta, la riunione tra il sindaco Rita Rossa, gli assessori, i rappresentanti delle aziende partecipate e dei lavoratori. All'ordine del giorno  il reperimento delle risorse per corrispondere gli stipendi del mese di settembre. La direzione presa sembra essere quella di contrattare con gli istituti bancari per ottenere aperture di credito. Oggi, inoltre, alle 16,30 (ma potrebbe essere anticipato) il vertice si sposterà in prefettura per discutere in particolare della situazione Aristor e potrebbe essere l'occasione per fare il punto della situazione anche sulle altre partecipate.
 



Torna l'attenzione sugli stipendi delle partecipate del comune di Alessandria. Dopo le tensioni del mese scorso, con blocco dei servizi di Amiu e Atm, l'amministrazione comunale questa volta gioca d'anticipo e si riunisce per trovare una soluzione, si spera definitiva, per il rebus dei soldi: le fatture arretrate da corrispondere ad Atm per dare ossigeno alle casse dell'azienda trasporti e lo svincolo dei fondi per Amiu, la cui liquidità è assorbita dalla banca Barclays per un patto di cessione crediti stipulato dalla precedente amministrazione.
Nel pomeriggio, è convocato un vertice in prefettura per gli stipendi Aristor. Alla vigilia della ripresa del servizio mensa nelle scuole, la Compass, multinazionale che possiede la maggioranza delle quote in Aristor, ha deciso di chiudere i rubinetti e convocare il consiglio di amministrazione per decidere sulla ricapitalizzazione o sulla messa in liquidità dell'azienda. Cento trenta i dipendenti appesi al filo della decisione che sarà presa oggi, in prefettura. Il comune è intenzionato a trovare una via d'uscita per non far cessare il servizio e potrebbe sbloccare oggi le risorse necessarie per pagare, intanto, gli stipendi arretrati. Si tratterebbe di fondi accantonati in attesa dell'arrivo dei commissari straordinari.


17/09/2012


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Mondelez-Saiwa, sciopero per la riorganizzazione di turni e reparti

Capriata d'Orba | Dopo la protesta sostenuta in estate per difendere i diritti di un dipendente licenziato, i dipendenti dell'azienda di Capriata sono tornati a incrociare le braccia, contestando apertamente la direzione. "Urge una riorganizzazione dei turni e del lavoro all'interno dei reparti. Ingerenze dai dirigenti", accusano i sindacati

Cala del 25% il numero di negozi, e la nuova legge non aiuta

Provincia | Calano dell'11% i negozi ad Alessandria, con punte del 25% in provincia. Confesercenti: "Chiediamo al governo di elaborare un nuovo progetto legislativo che tuteli le piccole e medie imprese del commercio". Il disegno approvato dalla camera non soddisfa le richieste della categoria. Ora si apre la battaglia al senato

Seminario di agricoltura rigenerativa per la salute e la fertilità del suolo

Casal Cermelli | Il 25 e 26 ottobre “Nutrire il suolo e le piante” alla Fattoria del Soul con la ong Terra Organica rivolto ad agricoltori, studenti, tecnici e appassionati del settore

Sciopero generale: i servizi garantiti

Alessandria | Venerdì 24 ottobre lo sciopero proclamato dall'Usb contro il Jobs Act. I servizi garantiti da Comune, Atm, Arfea e Ferrovie dello Stato

Agricoltura: chi paga la crisi?

Provincia | La filiera corta gravata tra prezzi in ribasso e costi in aumento. Il suggerimento degli agricoltori resta sempre quello di preferire i prodotti locali del territorio per ragioni di qualità, tracciabilità e tutela del proprio ambiente e per ragioni anche economiche

Multimedia

  • Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

    Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

  • Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

    Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

  • Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

    Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

  • Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

    Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

  • Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

    Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

  • Jobs Act, la posizione di Uil

    Jobs Act, la posizione di Uil

  • La sagra del Giusto

    La sagra del Giusto

  • Qua la zampa, cerchi un amico?

    Qua la zampa, cerchi un amico?

  • Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

    Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

  • Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

    Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube