Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Acqui Terme

Presente e futuro dell’occupazione giovanile nei servizi sociali

Giovedì 29 gennaio incontro di studio all'istituto Montalcini. L'evento raccoglierà il contributo tecnico, in termini di dati, statistiche e proiezioni, delle maggiori realtà che si occupano di politiche attive del lavoro a livello regionale e provinciale
ACQUI TERME - I servizi sociali, i servizi alla persona (dall'animazione con i bambini all'assistenza agli anziani...), possono essere un'opportunità di lavoro per i giovani? È quanto si chiederà un incontro di studio che l'istituto superiore Montalcini ha organizzato per giovedì 29 gennaio dalle 16.30 alle 18.30 nella sede centrale dell'istituto stesso in corso Carlo Marx 2.

L'evento raccoglierà il contributo tecnico, in termini di dati, statistiche e proiezioni, delle maggiori realtà che si occupano di politiche attive del lavoro a livello regionale e provinciale, dall'Agenzia Piemonte Lavoro, all’Eures, all’Europe Direct e ai Centri per l’Impiego territoriali. Verranno analizzati i bisogni del territorio, i margini potenziali di lavoro nel socio-assistenziale e nel socio-sanitario e le opportunità offerte dai Programmi Europei per il rilancio dell'imprenditorialità di settore.

All'incontro di studio sono invitate tutte le realtà pubbliche e private che si occupano di servizi alla persona sia per consolidare un percorso di rete e immaginare progettualità comuni (nella consapevolezza che si rilancia il settore soltanto unendo e articolando gli sforzi), sia per presentare il progetto del Montalcini per il prossimo anno scolastico: l'istituzione del corso professionale per i servizi socio-sanitari. Il nuovo indirizzo di studio, infatti, potrà coinvolgere le organizzazioni non profit e le imprese sociali del territorio in un quadro di stretta corresponsabilità formativa, realizzando un’alternanza scuola-lavoro che sappia valorizzare concretamente l’ospitalità in stage degli alunni.

Interverranno in qualità di relatori Fiorenza Salamano, assessore del Comune di Acqui Terme all'Istruzione e ai Servizi Sociali), Donatella Poggio, coordinatrice Servizi socio-assistenziali dell'Asca), Raffaella Nervi, del serivizio Formazione Professionale e Orientamento della Provincia di Alessandria), Massimo Tamiatti, Agenzia Piemonte Lavoro), Graziella Ruzzon, Eures - Regione Piemonte, Nuria Mignone, Programmazione Europea della Provincia di Alessandria e operatori locali di servizi socio-assistenziali e socio-sanitari con brevi e mirate testimonianze.
28/01/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa