Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Ospedale: i sindaci intimano all'Asl di sospendere i trasferimenti

Nonostante le richieste dei sindaci e del Comitato Uniti per Tortona, i trasferimenti ed i ridimensionamenti dell'Ospedale Civico continuano. È stata così inviata ufficialmente all'ASL una intimidazione a sospendere ogni decisione, in attesa della decisione del Tar
TORTONA - Nonostante le numerose richieste che i sindaci del Distretto Sanitario Tortonese hanno inviato in questi mesi alla Direzione Generale ASL AL, chiedendo di sospendere il dimensionamento dell’attività dei servizi resi presso l’Ospedale di Tortona, ultima delle quali inoltrata il 14 dicembre, proseguono i lavori di spostamento dei reparti di Pediatria, Cardiologia e Neurologia.

In particolare, con la lettera inviata il 14 dicembre si diffidava l’ASL AL, a nome e per conto di tutti i sindaci e del Comitato Uniti per Tortona, a sospendere ogni attività di dimensionamento dei reparti e servizi, nonchè il trasferimento del personale ad altra sede, fino al pronunciamento della sentenza sul ricorso presentato al TAR. A tale comunicazione il Direttore Generale dell’ASL AL, Gilberto Gentili, rispondeva che per la sola Unità Operativa di Cardiologia la riorganizzazione era stata procrastinata al 31 gennaio.

Considerata tale risposta non soddisfacente, i sindaci del Tortonese hanno concordato di far pervenire oggi, 31 dicembre, alla Direzione Generale ASL AL, una vera e propria intimazione a sospendere ogni decisione di trasferimento e riorganizzazione dei reparti e del personale dell’Ospedale di Tortona sino alla pubblicazione, presumibilmente nel mese di gennaio, della sentenza del TAR Piemonte verso il ricorso, decisa nell’udienza del 17 dicembre scorso.  "Continuiamo a lottare a tutela del nostro Ospedale – dichiara il sindaco Gianluca Bardone – auspicando l’esito positivo del ricorso, considerato che le memorie presentate dalla Regione, a seguito dell’approfondimento istruttorio disposto dal Tribunale Amministrativo Regionale, risultano in diversi punti non condivisibili in quanto fondate su affermazioni apodittiche e destituite di qualunque supporto probatorio". 
31/12/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa