Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lavoro

Meno opportunità di lavoro, più richieste ai Centri per l'Impiego

È stato presentato il IX Rapporto di Monitoraggio sui Servizi Pubblici per l’Impiego, realizzato dall’Agenzia Piemonte Lavoro: saldo negativo tra assunzioni e cessazioni ma il mercato resta "vivace". Il 20% delle assunzioni è a tempo indeterminato
Cresce il numero di persone che si rivolgono ai centri per l'impiego e sono soprattutto i giovani o gli over 45 a cercare un lavoro. E' quanto emerge dal IX Rapporto di Monitoraggio sui Servizi Pubblici per l’Impiego, realizzato dall’Agenzia Piemonte Lavoro. Dai primi dati emersi dallo studio si nota come il mercato del lavoro piemontese ha visto, per effetto della crisi, ridursi le opportunità di lavoro, con un saldo negativo tra assunzioni e cessazioni. Nonostante ciò quello della nostra regione continua ad essere un mercato “vivace” che genera con continuità nuove occasioni di lavoro. Il lavoro creato (avviamenti) è, come tendenza, meno stabile. Le piccole imprese, quelle che hanno fino a 9 dipendenti, offrono opportunità più stabili: un avviamento ogni due ha una durata superiore a 6 mesi, e più del 20% è a tempo indeterminato.
Più cresce la classe dimensionale delle imprese, però, maggiore è il ricorso a contratti di breve durata o al lavoro somministrato. Le difficoltà che sta attraversando il mercato del lavoro si traducono, inoltre, in una crescita della popolazione che si presenta ai Centri per l’Impiego alla ricerca di lavoro.
In particolare crescono più della media i giovani con meno di 24 anni e la fascia oltre i 45 anni. Solo una parte delle persone in cerca di lavoro trova immediatamente opportunità presso i Centri per l’Impiego pubblici. Peraltro quando si realizza un servizio “personalizzato” sulla persona e sull’impresa, i risultati dell’azione dei Centro per l'Impiego sono buoni come dimostra l’utilizzo dello strumento del tirocinio che, se promosso dal Centro per l'Impiego stesso, presenta risultati, in termini di trasformazione in contratto di lavoro, superiori a quelli di tutti gli altri enti promotori.

“Ancora insufficiente è l’efficacia dell’azione di incontro tra domanda e offerta con percentuali di incidenza marginali – ha commentato l’assessore regionale al lavoro Claudio Porchietto durante il corso della conferenza stampa di presentazione dell'indagine -. Il numero degli operatori impegnati nei Centri per l’Impiego è stabile, ma aumenta l’età media (oltre metà delle risorse ha più di 50 anni) e il ricorso a collaborazioni esterne. Aumento della domanda, necessità di migliorare l’efficacia dei servizi per aumentare l’accesso alle opportunità di lavoro, maggiore contatto con chi genera domanda di lavoro, sono i temi ai quali l’azione di governo può rispondere attraverso un allargamento dell’offerta di servizi, la cooperazione fra soggetti pubblici e privati, il miglioramento degli standard garantiti a tutti i cittadini. La disponibilità di informazioni analitiche – ha concluso l’assessore - permette di utilizzare al meglio le risorse per realizzare politiche attive e migliorare i servizi puntando sulle fasce di popolazione che ne hanno maggiore bisogno e garantendo a tutti i cittadini quei livelli essenziali di prestazioni che sono una condizione per affrontare in modo attivo la ricerca e il cambiamento di lavoro”.
24/02/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa