Sei in: AlessandriaNews / Economia e Lavoro / Frascarolo ai Lions: "chiusa un'era durata 170 anni, ma se ne apre una nuova" - 12/03/2012
Alessandria

Frascarolo ai Lions: "chiusa un'era durata 170 anni, ma se ne apre una nuova"

La "nuova era" per la Cassa di Risparmio di Alessandria, incorporata alla banca di Legnano, la crisi economica e le risposte del sistema produttivo i temi toccati da Carlo Frascarolo in una serata organizzata dal Lions Club Bosco Marengo Santa Croce
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
"E' vero, è finita un'era durata 170 anni per la Cassa di Risparmio di Alessandria, ma ne è iniziata una nuova". Lo ha detto con emozione sincera Carlo Frascarolo, Vice Presidente della Banca di Legnano già presidente della Cassa di Risparmio di Alessandria, relatore alla serata organizzata lunedì scorso dal Lions Club Bosco Marengo Santa Croce

Introdotto dalla presidente del Club Rosalba Marenco, Frascarolo è partito da un’analisi della debolezza politica dell’Europa centro-occidentale e dell’andamento del PIL dei principali paesi stranieri, per illustrare come la crisi economica in cui l’Occidente è scivolato non si sia ancora risolta, constatandone l’estensione dall’economia alla società, alla politica, ai grandi equilibri internazionali. La debolezza della finanza si mescola alla debolezza delle istituzioni. L’Italia, in particolare, è giunta alla crisi mondiale del 2008 dovendo già affrontare difficoltà interne, per cui sta incontrando maggiori problemi nel ritrovare il percorso della ripresa rispetto ad altri paesi europei e a nazioni emergenti.

Il mutare degli scenari economici di questi ultimi anni ha portato le banche ad una revisione del loro ruolo e delle strategie di gestione, per potere affrontare la crisi e rimanere competitive sul mercato oltre che solide finanziariamente.
Un esempio è la fusione fra Cassa di Risparmio di Alessandria e Banca di Legnano, concepita nel luglio scorso su consiglio e proposta della Banca d’Italia alla Capogruppo BPM ed attuata l’11 febbraio.

Alle mirate domande dei soci e degli ospiti su questo importante cambiamento nella Banca
considerata da sempre “ la banca del nostro territorio” il Vice Presidente Frascarolo ha risposto: “ La nuova Banca con 208 sportelli ha un patrimonio netto di 1.350 milioni di Euro contro i 160 milioni della Cassa di Risparmio di Alessandria. Questa potenziata patrimonialità permetterà una maggiore elasticità nella gestione del credito alle imprese e ai privati, e sarà in grado di rilasciare nuove risorse all’interno del sistema economico territoriale. La banca diventa più grande e più forte anche se a malincuore si chiude un’era durata 170 anni, ma ne inizia un’altra. E’ il mondo che cambia e bisogna evolversi per essere in grado di rispondere alle mutate esigenze del mercato”.

Tra il numeroso pubblico erano presenti il Vice Presidente della Regione Piemonte Ugo Cavallera e l’on. Renzo Patria, soci del Club, il sindaco di Bosco Marengo Angela Lamborizio, il secondo Vice Governatore Distrettuale Lions Vittorino Molino.

La serata ha visto l’ingresso di 5 nuove socie: Roberta Bona, Patrizia Lasagna, Mariella Pozzi, Felicita Santagostino, Manuela Ulandi. Tutte dinamiche e attive in diversi campi professionali hanno pronunciato la promessa e l’impegno all’ attuazione del motto lionistico “We Serve”. Con loro il Club Bosco Marengo Santa Croce ha raggiunto il numero di 50 soci nell’arco di vita di cinque anni.

12/03/2012


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Mondelez-Saiwa, sciopero per la riorganizzazione di turni e reparti

Capriata d'Orba | Dopo la protesta sostenuta in estate per difendere i diritti di un dipendente licenziato, i dipendenti dell'azienda di Capriata sono tornati a incrociare le braccia, contestando apertamente la direzione. "Urge una riorganizzazione dei turni e del lavoro all'interno dei reparti. Ingerenze dai dirigenti", accusano i sindacati

Cala del 25% il numero di negozi, e la nuova legge non aiuta

Provincia | Calano dell'11% i negozi ad Alessandria, con punte del 25% in provincia. Confesercenti: "Chiediamo al governo di elaborare un nuovo progetto legislativo che tuteli le piccole e medie imprese del commercio". Il disegno approvato dalla camera non soddisfa le richieste della categoria. Ora si apre la battaglia al senato

Seminario di agricoltura rigenerativa per la salute e la fertilità del suolo

Casal Cermelli | Il 25 e 26 ottobre “Nutrire il suolo e le piante” alla Fattoria del Soul con la ong Terra Organica rivolto ad agricoltori, studenti, tecnici e appassionati del settore

Sciopero generale: i servizi garantiti

Alessandria | Venerdì 24 ottobre lo sciopero proclamato dall'Usb contro il Jobs Act. I servizi garantiti da Comune, Atm, Arfea e Ferrovie dello Stato

Agricoltura: chi paga la crisi?

Provincia | La filiera corta gravata tra prezzi in ribasso e costi in aumento. Il suggerimento degli agricoltori resta sempre quello di preferire i prodotti locali del territorio per ragioni di qualità, tracciabilità e tutela del proprio ambiente e per ragioni anche economiche

Multimedia

  • Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

    Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

  • Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

    Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

  • Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

    Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

  • Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

    Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

  • Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

    Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

  • Jobs Act, la posizione di Uil

    Jobs Act, la posizione di Uil

  • La sagra del Giusto

    La sagra del Giusto

  • Qua la zampa, cerchi un amico?

    Qua la zampa, cerchi un amico?

  • Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

    Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

  • Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

    Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube