Sei in: AlessandriaNews / Economia e Lavoro / Frascarolo ai Lions: "chiusa un'era durata 170 anni, ma se ne apre una nuova" - 12/03/2012
Alessandria

Frascarolo ai Lions: "chiusa un'era durata 170 anni, ma se ne apre una nuova"

La "nuova era" per la Cassa di Risparmio di Alessandria, incorporata alla banca di Legnano, la crisi economica e le risposte del sistema produttivo i temi toccati da Carlo Frascarolo in una serata organizzata dal Lions Club Bosco Marengo Santa Croce
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
"E' vero, è finita un'era durata 170 anni per la Cassa di Risparmio di Alessandria, ma ne è iniziata una nuova". Lo ha detto con emozione sincera Carlo Frascarolo, Vice Presidente della Banca di Legnano già presidente della Cassa di Risparmio di Alessandria, relatore alla serata organizzata lunedì scorso dal Lions Club Bosco Marengo Santa Croce

Introdotto dalla presidente del Club Rosalba Marenco, Frascarolo è partito da un’analisi della debolezza politica dell’Europa centro-occidentale e dell’andamento del PIL dei principali paesi stranieri, per illustrare come la crisi economica in cui l’Occidente è scivolato non si sia ancora risolta, constatandone l’estensione dall’economia alla società, alla politica, ai grandi equilibri internazionali. La debolezza della finanza si mescola alla debolezza delle istituzioni. L’Italia, in particolare, è giunta alla crisi mondiale del 2008 dovendo già affrontare difficoltà interne, per cui sta incontrando maggiori problemi nel ritrovare il percorso della ripresa rispetto ad altri paesi europei e a nazioni emergenti.

Il mutare degli scenari economici di questi ultimi anni ha portato le banche ad una revisione del loro ruolo e delle strategie di gestione, per potere affrontare la crisi e rimanere competitive sul mercato oltre che solide finanziariamente.
Un esempio è la fusione fra Cassa di Risparmio di Alessandria e Banca di Legnano, concepita nel luglio scorso su consiglio e proposta della Banca d’Italia alla Capogruppo BPM ed attuata l’11 febbraio.

Alle mirate domande dei soci e degli ospiti su questo importante cambiamento nella Banca
considerata da sempre “ la banca del nostro territorio” il Vice Presidente Frascarolo ha risposto: “ La nuova Banca con 208 sportelli ha un patrimonio netto di 1.350 milioni di Euro contro i 160 milioni della Cassa di Risparmio di Alessandria. Questa potenziata patrimonialità permetterà una maggiore elasticità nella gestione del credito alle imprese e ai privati, e sarà in grado di rilasciare nuove risorse all’interno del sistema economico territoriale. La banca diventa più grande e più forte anche se a malincuore si chiude un’era durata 170 anni, ma ne inizia un’altra. E’ il mondo che cambia e bisogna evolversi per essere in grado di rispondere alle mutate esigenze del mercato”.

Tra il numeroso pubblico erano presenti il Vice Presidente della Regione Piemonte Ugo Cavallera e l’on. Renzo Patria, soci del Club, il sindaco di Bosco Marengo Angela Lamborizio, il secondo Vice Governatore Distrettuale Lions Vittorino Molino.

La serata ha visto l’ingresso di 5 nuove socie: Roberta Bona, Patrizia Lasagna, Mariella Pozzi, Felicita Santagostino, Manuela Ulandi. Tutte dinamiche e attive in diversi campi professionali hanno pronunciato la promessa e l’impegno all’ attuazione del motto lionistico “We Serve”. Con loro il Club Bosco Marengo Santa Croce ha raggiunto il numero di 50 soci nell’arco di vita di cinque anni.

12/03/2012


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Kme, cassa integrazione ma senza accordo

Serravalle Scrivia | I sindacati Fiom – Fim – Uilm, dopo aver proclamato giovedì 2 ore di sciopero, non hanno sottoscritto l'accordo per la richiesta di cassa integrazione ordinaria. L'azienda procederà con la richiesta che riguarda il settore rame. “Mancavano le garanzie su una serie di questioni”. Il 23 nuovo tavolo nazionale

Seconda fase campagna Red 2014: chi riceverà il Bustone?

Provincia | La comunicazione dell’Inps è personalizzata in funzione delle dichiarazioni richieste ed è corredata con i codici identificativi necessari per la trasmissione dei modelli reddituali e delle dichiarazioni di responsabilità e che saranno utilizzate per l’invio dei suddetti modelli all’Inps dai Caf

Confartigianato: corsi di web marketing per le aziende

Ovada | Per tre lunedì, il 6 e il 27 ottobre, il 10 novembre un ciclo di incontri sulle opportunità che possono emergere dal corretto uso della rete e dei social

Lavoratori Zentrum: in arrivo l'anticipo di cassa straordinaria

La pecora nera | I dipendenti in cassa integrazione hanno incontrato l'Agenzia di Lavoro Piemonte che ha firmato l’anticipo pari al 75% dell’intero assegno

Ferrovie dello Stato: sciopero nazionale sabato 20 settembre

Società  | Sciopero nazionale per la giornata di sabato 20 (a partire dalle ore 21) e fino a domenica 21 settembre di una sigla sindacale delle Ferrovie dello Stato- Trenitalia. Circoleranno regolarmente le Frecce AV

Multimedia

  • Alessandria - Pavia 2-2

    Alessandria - Pavia 2-2

  • Bloccati lavori di recinzione su un terreno non espropriato a Libarna

    Bloccati lavori di recinzione su un terreno non espropriato a Libarna

  • In bicicletta al pellegrinaggio diocesano

    In bicicletta al pellegrinaggio diocesano

  • Via Gandolfi: l'appartamento da incubo dell'Atc

    Via Gandolfi: l'appartamento da incubo dell'Atc

  • Restyling di via Dossena e Corso Monferrato

    Restyling di via Dossena e Corso Monferrato

  • Vogliamo chiarezza sugli sfratti

    Vogliamo chiarezza sugli sfratti

  • Ponte Meier: il varo della prima trave

    Ponte Meier: il varo della prima trave

  • Ponte Meier: posata la prima pietra

    Ponte Meier: posata la prima pietra

  • Ponte Meier: la prima trave dal cantiere alle sponde del fiume

    Ponte Meier: la prima trave dal cantiere alle sponde del fiume

  • Il Meier avanza a grandi passi e la Cittadella è sempre più vicina

    Il Meier avanza a grandi passi e la Cittadella è sempre più vicina

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube