Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia e Lavoro

Firmato il protocollo d'intesa sui gas refrigeranti

Siglato a Casale Monferrato il protocollo d'intesa sui gas refrigeranti. Demezzi: "Un progetto per il rilancio di un settore che ha segnato una parte importante della storia industriale casalese e che oggi potrà tornare a svilupparsi partendo dall’innovazione e la ricerca"
CASALE MONFERRATO - Il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, ed il sindaco di Casale Monferrato, Giorgio Demezzi, hanno firmato nella mattinata di venerdì 27 dicembre il protocollo d'intesa sui gas refrigeranti. L'intento è quello di "impegnarsi a ridurre l’utilizzo di gas refrigeranti dannosi per l’ambiente a partire dal 2016, diminuendo gradualmente il loro utilizzo per gli anni 2013/2014/2015; verrà definito un grafico di implementazione con le aziende aderenti entro un mese dalla firma". 
 
Il protocco d’intesa s’inserisce nell’ambito del progetto Protocollo Casale Capitale del Freddo - Green Cold, promosso dal Comune di Casale Monferrato in collaborazione con LaMoRo Agenzia di Sviluppo e Centro Studi Galileo e che prevede, tra l’altro, la creazione del Laboratorio di ricerca del freddo. Un laboratorio che avrà sede nell’ala meridionale del Castello del Monferrato e che potrà diventare un centro di eccellenza per l’innovazione nel settore della refrigerazione: luogo dove le aziende, i centri formativi e gli enti potranno fare rete, condividendo competenze e conoscenze, per un rilancio effettivo dell’intero settore e per l’individuazione di Casale Monferrato come luogo principe di accoglienza delle nuove imprese del freddo.

"Un documento molto importante - commenta il sindaco Giorgio Demezzi non solo per la città ma per l’intero territorio – perché è il proseguimento del cammino che abbiamo intrapreso con Casale Monferrato Capitale del Freddo: un progetto per il rilancio di un settore che ha segnato una parte importante della storia industriale casalese e che oggi potrà tornare a svilupparsi partendo dall’innovazione e la ricerca". Già lunedì 30 dicembre il sindaco Demezzi, con l’Agenzia LaMoRo, si confronterà con il dirigente del Settore Industria della Regione Piemonte, proprio per orientare i progetti di ricerca su questo argomento 
"L’attenzione all’ambiente e alla salute dei cittadini è una priorità – ha spiegato il presidente Roberto Cota, anticipando un progetto specifico che verrà realizzato nell'ambito della programmazione dei fondi strutturali europei  – e investire su questi due aspetti fondamentali in questo territorio è sicuramente un valore aggiunto".

"Si tratta di un accordo che evidenzia ancor di più il ruolo di Casale come comune capofila contro l'inquinamento dopo la tragedia Eternit - commenta l'assessore regionale Riccardo Molinari - Con questo protocollo la città di Casale si impegna, insieme alla Regione, a ridurre l'uso dei gas refrigeranti nocivi per l'ambiente, come indicato dalle normative europee, dandosi delle scadenze e degli obiettivi da qui ai prossimi anni per creare un modello di sviluppo industriale del freddo sostenibile".

La visita del presidente della Regione Piemonte, però, è stata l’occasione per il sindaco Demezzi per parlare anche di alcuni temi molto cari al primo cittadino: il problema dei trasporti ferroviari, l’Expo 2015 e la candidatura di Casale Monferrato a Capitale della Cultura. "Tre aspetti che, se vogliamo, sono complementari tra loro – ha commentato al termine dell’incontro Giorgio Demezzi -, perché sono strettamenti legati allo sviluppo e alla competitività del nostro territorio. Sono molto soddisfatto, perché abbiamo potuto parlare apertamente e concretamente di questi due punti. Ho trovato la disponibilità del governatore Cota e mi auguro che finalmente si sia intrapresa la strada per, da un lato, migliorare il servizio ferroviario del nodo casalese e dall’altro sviluppare progetti che si integrino con quelli regionali per l’Expo 2015 di Milano, oltre a individuare percorsi sinergici che portino a concorrere per diventare Capitale della Cultura".
 


 
28/12/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa