Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia e Lavoro

È attiva la terza Call del programma Interreg Central Europe

Metterà a disposizione 60 milioni di euro per finanziare progetti in tema di innovazione, strategia low carbon, trasporti, risorse culturali e naturali. C'è tempo fino a gennaio 2018
ECONOMIA E LAVORO - È stata aperta il 21 settembre e chiuderà il 25 gennaio 2018 la terza Call for Proposals (bando per la presentazione di progetti) del programma di Cooperazione Territoriale Europea Interreg Central Europe, che metterà a disposizione 60 milioni di euro per finanziare progetti in tema di innovazione, strategia low carbon, trasporti, risorse culturali e naturali.

Il lancio ufficiale della Call ha avuto luogo, come si è detto, lo scorso 21 settembre a Berlino nell’ambito di un’iniziativa dedicata ai 20 anni di cooperazione transnazionale in Europa, iniziativa che coincideva con l’evento-conferenza organizzato annualmente dal programma.

Nato nel periodo di programmazione 2007-2013 come cerniera tra vecchia e nuova Europa, Interreg Central Europe è stato rifinanziato nell’attuale periodo di programmazione (2014-2020) della Commissione europea. Il focus territoriale verte sulla Mitteleuropa come punto d’incontro privilegiato tra i membri storici dell’Ue e i paesi entrati a farne parte in tempi più recenti. L’area di ammissibilità geografica del programma comprende infatti gli interi territori di Polonia, Repubblica ceca, Slovacchia, Austria, Ungheria, Slovenia e della nuova arrivata Croazia. Paesi più grandi come Germania e Italia vi rientrano solo parzialmente. La prima vi è compresa limitatamente all’area dell’ex DDR e dei due importanti e popolosi Länder meridionali: Baviera e Baden-Württemberg. Per quanto riguarda l’Italia sono ammesse le regioni settentrionali fino all’Emilia-Romagna inclusa.

Le tematiche finanziate dal bando, che i progetti candidati debbono necessariamente affrontare, riguardano il rafforzamento della capacità di innovazione e delle competenze imprenditoriali, l’uso delle rinnovabili nelle infrastrutture pubbliche, le strategie di mitigazione del cambio climatico e di riduzione delle emissioni nocive, il potenziamento del trasporto multimodale a basso impatto ambientale e la sostenibilità del patrimonio naturale e culturale. Per chi fosse interessato a un aiuto sulla complessa procedura di candidatura sono previste due giornate informative: a Padova il 15 novembre e a Torino il 28 novembre. È previsto anche un evento formativo a Praga il 7-8 novembre ma solo per gli Enti che hanno già inserito la propria idea-progetto nel database del programma.

Per approfondimenti:

www.interreg-central.eu
http://coopterritoriale.regione.veneto.it/Central-Europe/
30/10/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa