Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lavoro

Bandi Aspal: sono 3 su 8 i precari del Teatro che trovano lavoro

L'ultima graduatoria definitiva per le assunzioni allo Iat è stata resa pubblica ieri, giovedì 20 ottobre. Nessuna delle due partecipanti del Tra è passata. Ancora nessuna dichiarazione dai sindacati: "si aspetta di leggere nei dettagli la previsione del Piano industriale 2011 del Tra che sembra essere arrivata proprio giovedì", dichiara Antonio Torchia (Slc)
Tre bandi di concorso pubblico, promossi da Aspal per il settore culturale. Tre bandi che facevano presupporre buone possibilità di inserimento lavorativo per i 9 precari del Teatro comunale rimasti "a casa". Considerando le dichiarazioni più volte fatte dal primo cittadino di Alessandria, Piercarlo Fabbio, per una "soluzione positiva" per questi lavoratori, si era pensato che questi bandi di concorso per nuove assunzioni fossero stati creati, benché fossero pubblici, con alcuni requisiti che privilegiassero i precari del Tra e il loro inserimento part time a tempo indeterminato all'interno dei servizi gestiti da Aspal.
E invece non è finita proprio così la storia. Uno dei nove precari Tra era già escluso in partenza perché "non in possesso dei requisiti minimi di partecipazione". Degli altri 8 che vi hanno preso parte, sono passati solo in tre (un tecnico realizzazione eventi e manifestazioni e due del servizio musei). Mentre la tanto attesa graduatoria finale, dopo le due prove scritta e orale, dell'ultimo dei bandi Aspal, destinato al servizio Iat (Informazione e accoglienza turistica) non ha premiato nessuna delle due partecipanti facenti parte degli ex lavoratori del Teatro comunale.

Al momento nessuna reazione ufficiale dalle organizzazioni sindacali che da tempo accompagnano i precari nella loro battaglia. Antonio Torchia della Slc-Cgil, contattato telefonicamente, conferma "stiamo aspettando prima di fare una comunicazione ufficiale nella quale sarà indicata la strada che sindacato e lavoratori vorranno intraprendere dopo queste notizie". E precisa: "Aspettiamo anche di leggere nel dettaglio la 'previsione del Piano industriale 2011 del Tra' che ci è arrivata oggi (giovedì 20 ottobre)", specificando di non averla ricevuta dall'amministrazione Tra, da Elvira Mancuso, ma da un'altra organizzazione sindacale "combattiva" su questo tema.
Antonio Torchia parla di "attesa" anche per quanto riguarda l'incontro che si era deciso alla presenza del Prefetto, tra sindacati e rappresentanti istituzionali (del Tra): "non è stata ancora fissata una data. Non si sa quando sarà questo incontro".
Intanto 6 precari su 9 sono sempre (e ancora) senza una prospettiva sicura di lavoro.
21/10/2011

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa