Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Atm: si prende tempo. Tra le ipotesi c'è il "concordato di continuità"

Nuova convocazione dell'assemblea dei soci dell'azienda di Trasporto pubblico locale tra un mese circa, il tempo per poter rivedere il piano d'impresa e valutare le possibili soluzioni all'orizzonte, per evitare il fallimento di Atm. Spunta la strada del "concordato di continuità" con il quale l'azienda "continuerebbe a vivere"
 ALESSANDRIA - Doveva essere il giorno del giudizio per Atm, ma non è andata così. L'assemblea dei soci dell'azienda di Trasporto pubblico locale – comune di Alessandria, comune di Torino e di Valenza – ha deciso di rivedersi tra circa un mese, il 24 novembre con qualche approfondimento in più. A chiederlo con una lettera è stato il comune di Torino: “approfondimenti sia sulla situazione economico finanziaria, sia sul piano d'impresa redatto dai vertici Atm”. Il tutto per cercare di trovare una soluzione “alternativa” a quella del fallimento.

Quello che è certo è che da parte del socio di maggioranza, l'amministrazione comunale di Rita Rossa (rappresentata dall'assessore al Bilancio e alle Partecipate Giorgio Abonante) la volontà è quella di “non far morire questa azienda”. “Le ulteriori verifiche da parte del comune di Torino sono giuste e lecite, vista la parte da protagonista che si sta impegnando a fare in questa situazione”.

Ma quindi cosa succederà ora? “Per il momento resta tutto congelato” spiega Alessandro Porta della Uil a nome della voce sindacale. Per ora l'azienda andrà avanti in questa fase transitoria, di attesa. “Quello che abbiamo chiesto sono garanzie per poter continuare a lavorare e per la liquidità di cassa che serve a mantenere personale e servizi” ha precisato il presidente di Atm, Gianfranco Cermelli. Se infatti la volontà è quella di trovare una forma di vita “alternativa” all'azienda, la certezza è che non ci sarà nessuna ricapitalizzazione come ha ribadito l'assessore Abonante. “Noi siamo pronti a farci da parte – ha dichiarato il presidente, non per polemica, ma per lasciare gestire nel migliore dei modi il futuro dell'azienda - Se al 24 novembre si arriverà con una idea diversa, con una possibile soluzione (che non sarà la ricapitalizzazione) noi daremo le nostre dimissioni”.

E sul domani le voci che girano parlano di possibile “concordato di continuità”, che permetterebbe all'Atm di continuare a rimanere viva, sotto la gestione di una persona nominata dal Tribunale. Ma per il momento si fanno i conti senza l'oste, ovvero il Tribunale. Altra ipotesi che resta aperta è quella di un partner (la Gtt?) tra quelli di cui si parla ormai da tempo, come “garante” che arrivi a sostegno delle criticità di oggi. Insomma in questo mese di tempo tutti avranno la loro “gatta da pelare”: chi cercherà di mantenere attiva l'azienda ancora per 30 giorni, chi cercherà di studiare la migliore soluzione per darle un futuro e chi dovrà pensare bene se entrare nella galassia Atm....Cure per un malato ormai cronico.

Che su decisione della Regione Piemonte ha però portato a casa il parere favorevole alla convenzione con la Provincia di Alessandria per l'affidamento diretto dei contratti di servizio per il Trasporto pubblico locale di Atm. Ma con tre condizioni: che la durata dei contratti abbia termine al momento della futura gara d'ambito che indirà la neonata Agenzia Regionale dei Trasporti; che i nuovi contratti di servizio tengano conto dei trasferimenti finanziari previsti dal nuovo piano triennale dei servizi di Trasporto pubblico locale e infine che sussistano le condizioni giuridiche ed economiche per l'affidamento diretto.
28/10/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa