Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Aido con Upo per la formazione dei futuri infermieri

Sabato 27 maggio dalle 10,30 alle 18,30 presso il Centro Commerciale Panorama, i volontari Aido saranno i tutor dei futuri infermieri nell’attività di sensibilizzazione e informazione alla popolazione in tema di donazione organi
 ALESSANDRIA - Aido Alessandria festeggia la Giornata del Donatore con un giorno di anticipo suggellando la con l’Università del Piemonte Orientale – Corso di Laurea in Infermieristica alla formazione di sessanta nuovi infermieri. Sabato 27 maggio dalle 10,30 alle 18,30 presso il Centro Commerciale Panorama, i volontari Aido saranno i tutor dei futuri infermieri nell’attività di sensibilizzazione e informazione alla popolazione in tema di donazione organi.

Il 13 maggio Aido aveva partecipato al corso di formazione “ADO: Prelievo, Donazione e Trapianto di Organi” ora il momento pratico, per divulgare le informazioni acquisite.

Nel 2016 il 32,6% dei famigliari in Piemonte ha fatto opposizione alla donazione degli organi di congiunti cerebralmente morti, un dato che stride di fronte alle 9.230 persone in attesa di trapianto in Italia” afferma Nadia Biancato, presidente Aido provinciale. “Per molti parlare di morte è un tabù eppure donazione significa ridare speranza di una nuova e migliore vita. Molti trapiantati festeggiano il giorno in cui hanno ricevuto un nuovo rene o un nuovo polmone o fegato come il loro vero compleanno. Il ruolo dell’infermiere è fondamentale, insieme a quello del medico. L’infermiere è disponibile, è la figura che ascolta e che è preparata ad affrontare ogni situazione e quindi a dispensare, con sensibilità, consigli in ogni momento della degenza, anche in quelli difficili del fine vita. Sull’altro fronte, quello di chi aspetta un trapianto, il ruolo dell’infermiere è altrettanto determinante perché accompagna e aiuta a superare il senso di solitudine contrapposto alla speranza di ricevere il dono di un nuovo rene o di un altro organo. Aido collabora con entusiasmo alla formazione dei futuri infermieri con un percorso che il 27 maggio avrà il momento più evidente. Oggi siamo oltre 11.500 in provincia ad aver dichiarato la volontà di donare i propri organi, ma vogliamo essere molti di più. Un Donatore ha Fegato, ha Cuore, e soprattutto Cervello!”.

Nel weekend ad Alessandria, Novi Ligure e Tortona si terrà anche la Messa del Donatore a cura dei tre Gruppi Comunali.
26/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline