Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia e lavoro

Ad Alessandria l'assemblea di Soci Nova Coop. "Produciamo ricchezza in tempi di crisi"

All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro, e l'elezione dei delegati del 24 giugno. "Cooperativa solida, che vuole coniugare redditività e convenienza"
ALESSANDRIA - Venerdì 19 si svolgerà ad Alessandria dalle 20.45 nella sede dell'associazione Cultura e Sviluppo (piazza F. De André) l’assemblea separata dei Soci Nova Coop, la cooperativa di consumatori leader nella GDO piemontese appartenente al sistema nazionale Coop, che conta su 788.376 Soci, di cui 21.166 nuovi Soci soltanto nel 2016, e una rete di vendita formata da 17 ipermercati e 45 supermercati, per un totale di 62 punti vendita, con innovazioni importanti come 3 distributori di carburante Enercoop e 1 Coopdrive.

All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro, e l’elezione dei Delegati all’Assemblea Generale in programma a Baveno il 24 giugno. Lo scorso anno, oltre diecimila Soci sono intervenuti alle assemblee, che rappresentano il momento principale della partecipazione alla gestione di Nova Coop e un’occasione per conoscerne i risultati economici, finanziari e patrimoniali, i programmi di sviluppo ed innovazione, le politiche sociali sul territorio. 

“Portiamo alle assemblee una proposta di bilancio in linea con quanto consuntivato l’anno precedente – afferma il Presidente, Ernesto Dalle Rive – e che racconta la solidità della nostra cooperativa e lo sforzo di coniugare redditività e convenienza a favore di soci e consumatori grazie al lavoro di tutti i dipendenti della nostra impresa, impegnati in una quotidiana attività di sviluppo ed efficienza. È un bilancio che, ancora una volta, conferma la tendenza della nostra cooperativa a produrre ricchezza anche negli anni di maggior crisi, che descrive una buona performance di bilancio ottenuto in un contesto di mercato difficile in cui è aumentata la competizione.” 


Per incentivare una maggiore partecipazione alla vita della cooperativa, ai presenti saranno consegnati due buoni sconto del 10% su una spesa massima di 150 euro ciascuno e un omaggio. 


12/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione