Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
San Salvatore Monferrato

Sulle tracce di Martino

Da sabato 30 aprile il ricco programma di eventi per celebrare i 400 anni della Madonna del Pozzo a San Salvatore. In teatro un viaggio per immagini, fotografie inedite e documenti per raccontare quattro secoli. Domenica la Grande Mostra che racconta la relazione del Monferrato con il Seicento
SAN SALVATORE - Due appuntamenti di spettacolo e arte per celebrare i 400 anni della Madonna del Pozzo: sabato 30 aprile alle 21 (con ingresso a offerta libera), in teatro, un viaggio per immagini, fotografie inedite e documenti per raccontare quattro secoli. A cura di Roberto Barberis e con la regia di Luca Monti un viaggio nella memoria, un racconto corale che attraverserà non solo la storia del miracolo, avvenuto il 15 maggio 1616, ma anche le vicende successive, dalla fondazione nel 1621, alla gita di don bosco nell’Ottocento, dal monastero benedettino, all’eredità Roncati, alle scuole commerciali, fino ad oggi con Oda e la casa di accoglienza per anziani.

Domenica 1° maggio la Grande Mostra
che racconta la relazione del Monferrato con il Seicento, il secolo barocco: San Salvatore è il più grande giacimento delle opere di Guglielmo Caccia, il Moncalvo, da lì, alle 16, dalla stupenda cappella del Rosario in San Martino (dove si esporrà anche una pisside, vero tesoro sconosciuto) si parte per una passeggiata inaugurale in altre due sedi, che prosegue in Biblioteca Civica, alle 17, tra libri e documenti del XVII secolo e, a seguire alle 18, al Santuario, nella Sala Roncati, dove saranno esposti frammenti di devozione e storia della Madonna del Pozzo.
Unitevi a questo viaggio, venite con noi a riscoprire un luogo.  

Questo il programma nel dettaglio

sabato 30 aprile, ore 21 - Teatro Comunale di San Salvatore
l'Associazione Tantasà presenta
Miracolosamente come lui narrò. Martino e il santuario dal Seicento ad oggi
Uno spettacolo che rievoca quattro secoli con fotografie inedite, musica, letteratura e arte.
Conduce Luca Monti con Roberto Barberis
Immagini di Gian Massimo Torra
Intervengono Elisa Molina, Camillo Vespoli, Laura Merlo, la corale di San Martino, la Performance Valentia e gli amici Tantasà.
Ingresso con offerta libera per il Santuario

domenica 1' maggio | a partire dalle 16 - Chiesa di San Martino
San Salvatore nel Seicento
Mostra in tre sedi:
L'arte di Guglielmo Caccia e un tesoro sconosciuto,
Chiesa di San Martino, inaugurazione ore 16.
Documenti e testi del secolo XVII
Biblioteca Civica, inaugurazione ore 17.
Storia e devozione
Santuario, Sala Roncati, inaugurazione ore 18.

sabato 7 maggio, apertura porta santa ore 11, veglia dei ragazzi
domenica 15 maggio, 400' dell'apparizione, Primafesta
29/04/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa