Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Storie di Monferrato: la prima edizione del premio letterario

Personaggi, paesaggi, tradizioni, vita contadina: un concorso per gli studenti delle scuole superiori del Monferrato
PROVINCIA - L’associazione culturale Antonio Gambarota bandisce la prima edizione del Premio omonimo progettato per stimolare nei giovani interesse e attenzione per la storia del Monferrato, per il suo patrimonio paesaggistico, folklorico, umano e culturale attraverso un percorso educativo che coinvolga la creatività e sviluppi la consapevolezza dell’importanza della ricerca storica e antropologica per costituire un’identità collettiva e individuale.

La modalità del concorso proposto ai giovani è costituita dalla produzione di testi narrativi che, partendo da aspetti della storia locale, da ambienti quotidiani, quale quello contadino, da personaggi e tradizioni del “vicino”, focalizzino l’attenzione su eventi di più ampio respiro, quelli della storia nazionale, con itinerari che dal vissuto dei padri, dei nonni, della gente del territorio, dalla storia materiale, quindi dalla microstoria, conducano a fatti, storie e personaggi che hanno interessato le vicende della storia nazionale e dunque relativi alla macrostoria.

Il premio è rivolto agli studenti delle scuole secondarie superiori con una triplice finalità:
  • promuovere, sviluppare e coltivare nei giovani la creatività mediante l’uso della parola scritta, attraverso le tipologie testuali connesse con la narrazione;
  • incentivare la conoscenza storica del Monferrato, sollecitare il lavoro di ricerca nei confronti delle tradizioni e della storia locale e al tempo stesso sottolineare il legame della dimensione culturale locale con quella nazionale;
  • sensibilizzare il mondo della scuola sull’importanza, per la crescita umana e globale dei giovani, delle radici da cui partire per realizzare un futuro consapevole e capace di valorizzare le novità coniugandole con la tradizione e con il passato.
 
Regolamento

Articolo 1. Il concorso prevede un’unica sezione: racconto inedito.

Articolo 2. Il titolo è “Storie di Monferrato: personaggi, paesaggi, tradizioni, vita contadina”.

Articolo 3. Ogni opera non dovrà superare le due cartelle A4 per un massimo di 4000 caratteri, comprensivi delle spaziature.

Articolo 4. Destinatari
Al concorso possono partecipare gli studenti degli Istituti Superiori ubicati nei Comuni del Monferrato (Alessandria, Casale Monferrato, San Martino di Rosignano, Asti, Nizza Monferrato, Canelli, Valenza, Acqui Terme).

Articolo 5. Modalità di partecipazione
Gli elaborati andranno consegnati alla Segreteria del proprio Istituto entro il 15 marzo 2014 chiusi in un plico contenente anche una busta sigillata con nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico dell'autore. Ogni Istituto si farà garante dell'autenticità dei lavori presentati apponendovi il timbro della scuola di appartenenza. La scuola provvederà ad inoltrare tutti i lavori al seguente indirizzo: cantina Buonaria in strada Fontane 6, Masio (Al) entro e non oltre il 12 aprile 2014.

Articolo 6. Premi
Tra tutte le opere pervenute una apposita giuria assegnerà, a suo insindacabile giudizio, i seguenti premi:
Euro 300 al 1° classificato
Euro 200 al 2° classificato
Euro 100 al 3° classificato
Euro 50 ai primi sei segnalati.
Tutti i concorrenti riceveranno un riconoscimento di partecipazione.

Articolo 7. Premiazione
La premiazione avrà luogo nel mese maggio 2014 con pubblica cerimonia presso la Cascina Buonaria. Ai vincitori sarà data comunicazione personale in tempo utile.

Articolo 8. Gli enti promotori si riservano di stampare o di far pubblicare in qualsiasi momento, senza compenso per diritti d'autore, le opere presentate.

Articolo 9.  Il giudizio della Giuria è insindacabile; ad essa spetta pronunciarsi sui casi controversi  e su quanto non espressamente previsto dal presente regolamento.
La Giuria, composta da docenti di materie letterarie i cui nomi saranno resi noti all’atto della Premiazione, sarà formata da persone qualificate ed impegnate nel campo della letteratura e della storia.

Articolo 10. La partecipazione al Premio implica l’accettazione del presente regolamento in ogni sua parte.
27/02/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa