Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Punte e tutù: in scena “La bella addormenta”

Martedì 29 novembre, a partire dalle 21 il Russian Ballet Moscow si esibirà, sul palcoscenico del teatro Alessandrino, nel capolavoro di Tchailovsky
Il sipario dell’Alessandrino si aprirà sullo spettacolo del Russian Ballet Moscow martedì 29 novembre alle 21. Protagonisti solisti delle coreografie di Marius Petipa: Aleksander Butrimovich e Anastasia Kachaeva. In scena il capolavoro di Pëtr Il'ič Čajkovskij “La bella addormentata”.

Tra i Capolavori Ballettistici dell’ Ottocento, La Bella Addormentata rappresenta il massimo dell’espressione classica, in un clima di astrazione teatrale, con più risalto alla danza pura rispetto alle vicende narrative. Un fiore all’occhiello per il Russian Ballet Moscow con le favolose e incantate scenografie e costumi e le stupende musiche di TČajkovskij e su coreografie di Marius Petipa, La bella addormentata nel bosco è considerato uno dei più grandi balletti della Russia imperiale. Questa produzione è entusiasmante del Russian Ballet Moscow, Con il suo finale romantico imballato con tutti i personaggi delle fiabe che si possa immaginare, La Bella Addormentata adesso è impegnata in un futuro meraviglioso, ora come prima, quando si addormentò, più di cento anni fa.
Il Russian Ballet Moscow “La Corona del Balletto Russo" è stato fondato nel 1997 e fino ad oggi è ancora uno dei migliori balletti Internazionali.
Il repertorio include alcuni classici del patrimonio artistico-musicale come Il Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci, La Bella Addormentata, Cenerentola, Biancaneve, Giselle, Don Chisciotte, Carmen, Coppelia e tanti altri.
La Compagnia del Teatro si esibisce con notevoli successi su ogni palcoscenico del mondo.
Le rappresentazioni del Russian Ballet Moscow sono state seguite da milioni di spettatori soprattutto in Germania, Stati Uniti, Inghilterra, Spagna, Repubblica Sudafricana, Romania, Taiwan, Giappone.
Basandosi sulle grandi tradizioni del balletto russo, intende evocare le rappresentazioni più ammirate dallo spettatore moderno. Così il fine del Russian Ballet Moscow è di far vibrare le corde dell’ anima, per renderla sempre più sensibile a un tipo di arte che ha la peculiarità di commuovere in un epoca che ha reso l’uomo un oggetto privo di modelli…

 
28/11/2011

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani