Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura

Arte in cantiere: la presentazione del restauro di 26 dipinti delle chiese di Felizzano

Sabato 21 aprile nella chiesa parrocchiale di San Michele l’inaugurazione e la presentazione delle opere pittoriche delle chiese di San Michele e di San Pietro restaurate e restituite nel loro primitivo splendore alla comunità felizzanese
Sabato 21 aprile, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di San Michele si svolgerà l’inaugurazione e la presentazione delle opere pittoriche delle chiese di San Michele e di San Pietro in Felizzano, restaurate e restituite nel loro primitivo splendore alla comunità felizzanese. L’evento segna una data importante non solo per i felizzanesi, ma per tutti coloro che desiderano entrare maggiormente nella comprensione della cultura che ci costituisce come popolo. Gli interventi di restauro, ad opera della Ditta “Nicola Restauri”, sono stati condotti sotto la direzione della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte, con il sostegno finanziario della Compagnia di San Paolo, delle Fondazioni Crt e Cral, del Ministero per i Beni e le Attività culturali, della Regione Piemonte, del Comune di Felizzano e della Parrocchia. La presentazione è promossa dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte, dall’Ufficio per i Beni Culturali della Diocesi di Alessandria e dalla Parrocchia dei Santi Michele e Pietro di Felizzano.

Innanzitutto è eccezionale che tante opere insieme - si tratta infatti di ben 26 quadri compresi in un arco di tempo tra XVI e XX secolo - siano diventate oggetto di un intervento restaurativo e conservativo. Ma non è solo il numero delle opere oggetto dell’intervento ad interessare; esse offrono la possibilità di valutare ed apprezzare la consistenza di una tradizione, insieme artistica culturale e religiosa. Tra le opere si segnalano le due tele di Guglielmo Caccia detto il Moncalvo: l'ntercessione di san Francesco, proveniente dal soppresso convento dei francescani, e Sant’Ambrogio, ambedue risalenti all’inizio del ‘600 e la tela Consegna delle chiavi a Pietro, di Giorgio Alberini, firmata e datata 1620. Di quattro anni posteriore è la tela di Pietro Paolo Buffa Madonna del Carmine. Significativa è la presenza di opere di artisti non locali: il pittore anconetano Giovanni Peruzzini, il casalese Vittorio Amedeo Grassi, il romano Costantino Borti. Fanno parte del patrimonio felizzanese anche opere di cui non è possibile conoscere l’autore o la cui datazione è incerta.

Sabato 21 aprile, alle 15.30, dunque, nella chiesa parrocchiale di San Michele si svolgerà l’inaugurazione e la presentazione di tutte le 26 opere. Saranno presenti il cardinal Giuseppe Versaldi, autorità politiche e rappresentanti degli Enti che hanno contribuito alla realizzazione dell’impresa. Ad illustrare il significato dell’evento, gli aspetti storico-artistici, le problematiche tecniche della conservazione e del restauro saranno il professor Luciano Orsini (responsabile dell’Ufficio per i beni culturali della Diocesi di Alessandria), il dottor Giorgio Careddu (della Sopraintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte), la dottoressa Gelsomina Spione (dell’Università di Torino) e la professoressa Valeria Moratti (della Sopraintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte). Seguirà un rinfresco.
20/04/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale