Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

PrecipitevolissimevolMente guarda ai giovani

Torna ad Alessandria la manifestazione organizzata dalla Fondazione Luigi Longo. Venerdì 30 al Teatro Alessandrino spettacolo gratuito con David Riondino dedicato a Fabrizio De Andrè
La Fondazione Luigi Longo presenta la seconda edizione di PrecipitevolissimevolMENTE dedicandola, quest’anno, all’universo giovanile, visto dal punto universitario, ma anche storico e artistico. Il tema verrà affrontato attraverso una serie di suggestioni e riflessioni, tra il tradizionale e il non, che si terranno principalmente nei palazzi storici di Alessandria. Sedi, infatti, degli incontri saranno Palazzo Borsalino e Palazzo Guasco. In programma anche uno spettacolo diretto da David Riondino - al cine-teatro Alessandrino -, mentre continua la mostra d'arte contemporanea - "Valentia" - all'ExpoPiemonte a Valenza

“Tutti sanno che l’Italia è ferma: non si produce ricchezza o se ne produce pochissima. - afferma il Presidente Guido Ratti - L’economia che affonda, incide sui fenomeni sociali:nel 2010 gli abbandoni scolastici prematuri sono stati il 18,8% con una punta del 22% dei ragazzi contro il 15,4% delle ragazze. E due milioni sono i “Neet 1”, i giovani che non hanno un impiego, non studiano e non fanno alcun tipo di pratica professionale o apprendistato. La crisi europea è economica ma anche democratica. Dobbiamo saperci interrogare con franchezza ed adeguatezza su cosa s’intende oggi per “interesse generale” “valori condivisi” “convivenza”.

Sapendo che questa crisi costituisce una fortuna per i liberisti: infatti le politiche poste in essere oggi nei paesi europei sono razionali e spietate, la cosiddetta “austerità” rappresenta anche e soprattutto l’espressione di interessi sociali consolidati. L’attuale crisi è un’occasione per smantellare lo stato sociale, per ulteriormente frammentare e ristrutturare il mercato del lavoro.”
E’, dunque, volontà pressante degli organizzatori dare una nuova direzione al progresso economico, tecnico e scientifico abbandonando quella che si può definire una vecchia concezione dell’industrialismo. Mantenere la capacità rigenerativa della natura intatta nel tempo, dunque, uno dei punti cardine della manifestazione che si svolgerà mercoledì 28, giovedì 29 e venerdì 30 settembre ad Alessandria. 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della fondazione
 
Programma


ARTE
La collezione d’arte contemporanea“Valentia” trova ospitalità presso il Centro Espositivo Expo Piemonte di Valenza: ancora una volta l’arte che trovò dimora a Valenza ritorna in una sede dedicata alla valorizzazione della produzione e della creatività.



STORIA
La mostra “Cavour e il suo tempo” a cura dell’Associazione Amici della Fondazione Cavour, guida i visitatori ripercorrendo pagine significative del Risorgimento, inquadrate nella dimensione italiana, europea e mondiale

MERCOLEDI’ 28 settembre 2011
Ore 11 – presso la sede universitaria – Palazzo Borsalino
Inaugurazione della mostra”Cavour e il suo tempo” a cura dell’Associazione Amici della Fondazione Cavour
Sarà presente Rita Rossa, Vice Presidente e Assess. Alla Cultura della Provincia di AL



UNIVERSITA’
L’Università è il luogo dell’alta formazione e la sede primaria della ricerca scientifica

GIOVEDI’ 29 settembre 2011
Ore 18 – presso Palazzo Guasco, “Ala del Principe”, Via Guasco 49 – Alessandria
Dibattito su:
“Le prospettive della didattica universitaria”
Presiede: Rita Rossa, Vice Presidente e Assess. Alla Cultura della Provincia di AL
Ne discutiamo con:
Prof. Corrado Malandrino, Preside Facoltà di Scienze Politiche
Prof. Aldo Viarengo, Preside Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
Coordina
Prof. Salvatore Rizzello, Preside Facoltà di Giurisprudenza

VENERDI’ 30 settembre 2011
Ore 18 – presso Palazzo Guasco, “Ala del Principe”, Via Guasco 49 – Alessandria
Dibattito su:
“Le prospettive della ricerca universitaria”
Presiede: Massimo Barbadoro, Assessore alla Pubblica Istruzione della Prov. Di AL
Ne discutiamo con:
Prof. Roberto Mazzola, Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche ed Economiche
Prof. Domenico Osella, Direttore del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente di vita.
Coordina
Prof. Salvatore Rizzello, Preside Facoltà di Giurisprudenza



SPETTACOLI

GIOVEDI’ 29 settembre 2011- Sede universitaria –Palazzo Borsalino
Ore 10 Conferenza- spettacolo con David Riondino
“Cavour mon amour”. Recital sulla storia del Conte Cavour. Lo spettacolo non mette in scena solo un pezzo di storia nazionale, ma anche la storia privata e, per certi versi addirittura segreta, di un personaggio nella memoria di ognuno di noi.

VENERDI’ 30 settembre 2011 – Cine Teatro “Alessandrino” – Alessandria
Ore 21 – “La buona novella” di Fabrizio De Andrè
Spettacolo ideato e diretto da David Riondino
Con la partecipazione del Corpo Bandistico “A.Rebora” di Ovada diretto dal M.o G.B.Olivieri e del Coro Scolopi di Ovada diretto dal M.o Patrizia Priarone
Un omaggio teso ed emozionante ai testi e alla musica del”poeta” di Via del Campo



a fine ottobre
“I rapporti fra politica ed economia nelle democrazie mature”
 
30/09/2011

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano