Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Arquata Scrivia

Mostre e banchetti, in festa per l'artigianato d'eccellenza

Sarà Zefiro alato il protagonista della due giorni dedicata all'artigianato di eccellenza a Arquata Scrivia. Con la nona edizione di Ar.Qua.Tra., il paese vivrà una festa che quest'anno ha come tema dominante l'aria. Perché Zefiro alato? Nella mitologia greca, Zefiro era la personificazione del vento dell’Ovest
ARQUATA SCRIVIA - Sarà Zefiro alato il protagonista della due giorni dedicata all'artigianato di eccellenza a Arquata Scrivia. Con la nona edizione di Ar.Qua.Tra., il paese vivrà oggi, sabato 26, e  domani una festa che quest'anno ha come tema dominante l'aria. Perché Zefiro alato? Nella mitologia greca, Zefiro era la personificazione del vento dell’Ovest.

Nell’atrio del palazzo comunale l’aria verrà rappresentata sotto forma di rosa dei venti con i nomi anche dialettali dei più noti che spirano nel nostro paese. Saranno questi i venti che faranno muovere le vele delle tre caravelle e degli antichi velieri, costruiti da un esperto artigiano arquatese, Luciano Crocco, inseriti in uno scenario naturale curato da abili vivaisti.

L’esposizione fotografica degli uccelli della nostra zona dell’appassionato Renato Fasciolo ha dell'eccezionale: colori chiari e leggerezza accompagneranno il visitatore insieme al suono di strumenti musicali e al concerto della Corale Arquatese. Nella sala consiliare verrà invece allestita la mostra di modellismo di aerei, a cura del club Albatros. Nella piazza davanti al comune ci sarà un laboratorio a cielo aperto sul ciclo vitale, cura e salvaguardia di preziosi insetti, le api.
In giro per Arquata poi si potranno trovare gli artigiani con i loro prodotti d'eccellenza, insieme alla possibilità di visitare il centro storico insieme a una guida, ammirare i bellissimi presepi e diorami custoditi nella casa gotica e realizzati dall'associazione Arqua.Tor Presepi, assistere a concerti di musica classica e canti popolari con la corale o alle rappresentazioni teatrali che proporrà la bravissima Federica Sassaroli.

Artigianato e tradizioni la faranno da padroni anche domenica quando in località Vaie si svolgerà “Aria di...Biathlon”, evento a carattere nazionale. I commercianti organizzeranno il “desbarassu”, mentre i cittadini potranno partecipare a “Cantine all'aria”, iniziativa organizzata dalla Pro Loco, che si occuperà, insieme alle altre associazioni, anche del pranzo in piazza della Libertà. La nuova piazza sarà il fulcro della mostra fotografica “Sei di Arquata se...” e del concorso “La mia Arquata”.
Luciano Modena, arzillo 104enne ancora alla guida della sua auto, riceverà un premio speciale. Ci saranno anche mostra di quadri, di auto d'epoca in zona Lea e di moto in piazza San Rocco.
26/09/2015
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano