Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

“Il matrimonio di mio figlio”: due uomini molto innamorati decidono di sposarsi

Venerdì 30 marzo all'Officina il secondo appuntamento del Mini Festival Off! Due uomini di quarant’anni che vivono da tanto tempo una relazione vera e duratura si trovano a doverlo rivelare alle rispettive madri...
ALESSANDRIA - Secondo appuntamento venerdì 30 marzo alle 21 all'Officina di largo Catania 17 per Off di Mart(è) Migrazioni con Il matrimonio di mio figlio della Compagnia Teatrale Stregatti. Un testo che tratta il tema delle unioni civili, due uomini molto innamorati decidono di sposarsi e per annunciare questo evento invitano a cena le rispettive madri, in una sera che diverrà un’intera notte si consumeranno litigi, gaffe, tragedie familiari, tante risate e infine l’amore. Lo spettacolo parla di due uomini di quarant’anni, che vivono da tanto tempo una relazione vera e duratura e che si trovano a dover rivelare ciò alle relative madri.

Nei panni dei due protagonisti maschili Gianluca Ghnò (anche regista) e Luca Bertolotti, mentre Giusy Barone e Stefania Cartasegna interpretano le mamme: la prima con tendenze schizofreniche e ninfomani, la seconda un’anziana psicologa dagli atteggiamenti particolarmente duri.

“È un testo molto comico e le risate non derivano dal fatto che i due sono omosessuali, ma dai problemi di relazione madri-figli, perché ci interessa raccontare l’omosessualità nella sua normalità. Ho cercato di adattare lo spettacolo allo spazio dell’Officina, che non è propriamente teatrale, lavorando sul testo, ma anche facendo un lavoro di stand up comedy - dice il regista e interprete - Ci sarà infatti un lato di improvvisazione sia per noi attori sia per Fabio Dusio, il bravissimo pianista che ci accompagnerà dal vivo, commentando musicalmente ciò che accadrà in scena”.


Il Mini Festival Off! fa parte degli eventi satelliti della stagione Mart(e) Migrazioni 2017/18 del Teatro San Francesco e ne rappresenta, come esplicitato nel nome e nel luogo in cui verrà svolto, la rassegna Off. Essendo satelliti che ruotano intorno alla stagione principale anche la loro collocazione è differente.  La tematica scelta per Off 2018 è quella lgbtqi in collaborazione con Tessere le Identità.. La rassegna è realizzata grazie al contributo della Fondazione Piemonte dal Vivo progetto Corto Circuito e alla Fondazione Crt di Torino insieme al supporto del Comune di Alessandria.

Biglietti 3314019616, intero 10 euro, ridotto (under 18) 8 euro. Vendita online su www.vivaticket.it.
28/03/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani