Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tagliolo Monferrato

Matra: sabato sera il saggio conclusivo

La scuola di musica Matra organizza per la serata di sabato un evento finale. E' previsto un ampio repertorio su cui si esibiranno i ragazzi, dai classici della musica italiana ai grandi successi delle hit internazionali.

TAGLIOLO MONFERRATO - Il nome, non propriamente comune, indica in realtà l'unità di misura di un gruppo di movimenti ritmici della musica indiana (fala). E, non a caso, la scuola di musica Matra proprorrà - nella serata di sabato - un vasto repertorio, dalla musica italiana ("Il tempo di morire" di Battisti o "Alice" di De Gregori), fino al rock (Red Hot Chili Pepper e degli Skunk Anansie), per poi svariare sul metal (Evanescence) e pop (su tutti Lady Gaga e Rihanna). I gruppi sono composti dagli allievi dei corsi e mettono insieme musicisti di tutte le età, dagli 8 ai 60 anni, con l'unico intento di emozionarsi e saper emozionare attraverso un linguaggio universale come la musica.

"Matra” nasce nel 1999 a Ovada nelle aule della civica scuola di musica Rebora con un corso di batteria e da lì è cresciuta - insieme al numero degli allievi - tra corsi storici e innovativi. Il trasferimento presso i locali della Soms ovadese contribuisce ad agevolare lo svolgimento delle attività, anche se si tratta solo di una tappa intermedia. Si trasferisce presso la s.o.m.s. di ovada: qui trova il suo sviluppo maggiore e la piena fiducia dei giovani. La necessità di poter usufruire di uno studio di registrazione per l’insegnamento del linguaggio del computer nella musica porta l'associazione a Tagliolo Monferrato, in via Roma, dove - sabato sera, a partire dalle ore 20.30, nella vicina piazza Bruzzone - si esibiranno gli allievi dei vari corsi. Dal 2002 la scuola usufruisce del patrocinio della Provincia di Alessandria, ottenuto grazie all’interessamento dell’assessore alla cultura, professor Adriano icardi. “Matra - fanno sapere dalla scuola - ringrazia tutti coloro che hanno creduto in questa nuova realtà e l’hanno sostenuta in tutti i modi possibili. In particolar modo il Comune di Tagliolo per l’ospitalità e la libertà di fare”

29/06/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Ponte Tiziano, grate per metterlo in sicurezza da possibili accessi
Ponte Tiziano, grate per metterlo in sicurezza da possibili accessi
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Carnevale 2018: le foto della festa
Carnevale 2018: le foto della festa
Alessandria-Renate, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Renate, le foto di Gianluca Ivaldi
Vittorio Sgarbi ad Alessandria
Vittorio Sgarbi ad Alessandria
Housing Sociale San Michele: ecco a che punto è il cantiere
Housing Sociale San Michele: ecco a che punto è il cantiere
Anteprima della mostra Il Giorno del Ricordo - la tragedia delle Foibe
Anteprima della mostra Il Giorno del Ricordo - la tragedia delle Foibe
Un nodo blu contro il bullismo - le scuole unite nella manifestazione
Un nodo blu contro il bullismo - le scuole unite nella manifestazione
Alessandria-Robur Siena 1-1. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1. Il dopo partita
Alessandria-Robur Siena 1-1. Il dopo partita