Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Marenco, lavori in dirittura d'arrivo. "Ma non chiedetemi dell'inaugurazione"

I lavori al teatro Marenco di Novi Ligure stanno terminando e la prospettiva è quella di un'apertura nei primi mesi del 2019. Importanti restauri anche per l'Oratorio della Trinità
NOVI LIGURE – «Non chiedetemi la data di inaugurazione», risponde scherzando il sindaco Rocchino Muliere a chi gli chiede quando saranno completate le opere di ristrutturazione del teatro Marenco. «I lavori più importanti stanno terminando, quelli per il palco sono stati affidati e la gara per l’acquisto degli arredi va avanti». Insomma, la prospettiva è quella di un’apertura nei primi mesi del 2019.

Inaugurato nel 1839 e chiuso da settant’anni, al Marenco i lavori di ristrutturazione sono iniziati nel giugno 2016. La difficoltà più grande è stata adeguare la vecchia struttura alle normative vigenti, sia per la sicurezza che da un punto di vista energetico, «ed è per questo che ci sono stati alcuni rallentamenti», fanno sapere dal Comune. È andata bene, invece, la campagna di raccolta fondi “Adottiamo il Marenco”, arrivata a 41.500 euro.

Un altro restauro importante sta coinvolgendo l’Oratorio della Trinità, esempio di architettura barocca che rischiava l’abbandono. Grazie ai contributi della Compagnia di San Paolo e della Fondazione CrTo, sono state restaurate le pale d’altare, l’organo storico e la cassa processionale. Ora il progetto di restauro prevede che si passi a interventi per consolidare la struttura portante dell’edificio e risanare il tetto, per risolvere definitivamente le problematiche inerenti le infiltrazioni e i distacchi degli intonaci. Per quanto riguarda la sistemazione del manto di copertura, nel progetto ne è prevista la rimozione e il successivo rifacimento.

In previsione anche un intervento sulle pareti interne della sala Capitolare dell’Oratorio, per ripristinare i colori originali e la stabilità degli intonaci: non sarà semplice, perché una porzione dei dipinti era stata eseguita a secco e con l’alluvione dell’ottobre 2014 sono emerse notevoli problematiche per le massicce infiltrazioni.
30/12/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani