Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

"Lili Marleen", in scena anche gli alunni della Casa di Carità

Un classico spettacolo di cabaret: “Lili Marleen – Canzoni, ballate e racconti sulla guerra per la pace” combina teatro, canzone, musica e danza ed un grande un collage di materiale che raccoglie lettere dal fronte, testimonianze, poesie e racconti che hanno come tema la guerra. In scena oggi, martedì 31 al Giacometti
NOVI LIGURE - Un classico spettacolo di cabaret: “Lili Marleen – Canzoni, ballate e racconti sulla guerra per la pace” combina teatro, canzone, musica e danza ed un grande un collage di materiale che raccoglie lettere dal fronte, testimonianze, poesie e racconti che hanno come tema la guerra. Questa sera, martedì 31 marzo, alle 21.00, il teatro Giacometti di Novi Ligure ospiterà lo spettacolo della compagnia Ratatok Teatro che si avvale della regia di Carlo Orlando [nella foto di repertorio] e della recitazione di Alberto Basaluzzo, Eva Cambiale e dello stesso Orlando.

Dalle lettere dei soldati della prima guerra mondiale alle poesie di Wistawa Szymborska, da Elsa Morante ad Anna Frank fino a Primo Levi, in “Lili Marleen” si svolge un racconto delicato, ricco di suggestioni e spunti di riflessione sui grandi conflitti passati e presenti, intervallato e contrappuntato dai grandi classici della canzone eseguiti e cantati dal vivo.

In scena accanto agli attori professionisti reciteranno come coro gli allievi dell’istituto novese di formazione professionale “Casa di carità arti e mestieri” che vedono nella messa in scena dello spettacolo la conclusione del laboratorio di formazione professionale svolto in questi due anni con la compagnia Ratatok. Si tratta di Bryan Arteaga, Federico Cosentino, Gennaro Genovino, Anthony Sechi, Filippo Zito e Eliana Calissano.

Allestito due anni fa e riproposto quest’anno in forma ampliata e arricchita in occasione delle iniziative relative al centenario del primo conflitto mondiale, lo spettacolo è insieme una riflessione sulla guerra e sui diversi linguaggi di trasmissione della storia. Un omaggio ai grandi autori e ai “militi ignoti”, ai grandi poeti e ai cantautori popolari che attraverso le loro parole e la loro testimonianza, storici di se stessi, hanno trasmesso il significato profondo di esperienze estreme.

Ratatok Teatro nasce nel 2012 per volontà di Valerio Binasco, Carlo Orlando e Eva Cambiale con l’intento di creare una compagnia “stabile” di teatro ragazzi a Novi Ligure che operasse nella sede del “Giacometti” e che producesse spettacoli per le scuole e famiglie e laboratori di formazione per i giovani della città.
Quella del 2015 è la terza stagione del progetto sostenuto dal Comune di Novi Ligure e in collaborazione con la Fondazione Teatro Ragazzi di Torino. In questi tre anni Ratatok Teatro si è avvalso della collaborazione di artisti riconosciuti a livello nazionale ed internazionale, come Serena Sinigaglia, Fausto Paravidino, Valerio Binasco, Letizia Russo e Cristina Pezzoli. 
31/03/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa