Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

La Palmarosa Band in scena con “Abbassa la tua radio... per favore (non erano solo canzonette...)”

Venerdì 27 aprile all' Associazione Culturale Sin.tonia lo spettacolo della Palmarosa Band che racconta come la gente comune, in gran parte contadina, abbia vissuto grazie alle informazioni della radio, passando dal regime fascista, alla tragedia della guerra, alla Resistenza fino all’inizio degli Anni ‘50 con la ripresa e la ricostruzione
ALESSANDRIA - Dopo un periodo di povera spensieratezza, dalla fine degli anni 30, gli italiani hanno attraversato anni caratterizzati da avvenimenti tragici e appuntamenti storici che segneranno il futuro destino del nostro Paese. Abbassa la tua radio... per favore (non erano solo canzonette...), lo spettacolo della Palmarosa Band, in scena venerdì 27 aprile alle 21.15 nella sede dell’Associazione Culturale Sin.tonia (piazza D’Annunzio 1), racconta come la gente comune, in gran parte contadina, abbia vissuto questo periodo grazie alle informazioni della radio, passando dal regime fascista, all’immane tragedia della guerra, alla Resistenza fino all’inizio degli Anni ‘50 con la ripresa e la ricostruzione. Le canzoni dell’epoca, le grandi orchestre ma soprattutto la radio, che diffondeva queste musiche, aiutavano tutti a non perdere la voglia di vivere e di cercare di essere felici. Gli autori con le loro canzoni ironicamente si opposero al regime fascista mentre fondamentale fu il ruolo di “Radio Londra” durante la lotta partigiana e la Resistenza. La liberazione e il dopo guerra portarono il boogie woogie e lo swing ma anche appuntamenti con la storia come il referendum monarchia-repubblica e il voto alle donne.

Questa la composizione della Palmarosa Band: Maria Rosa Negro alla voce, Ezio Cocito al sax, Claudio Genta alle tastiere, Alessandro Gianotti alla chitarra e al mandolino, Lorenzo Nisoli al basso, Luciano Poggio alla batteria. Progetto scenico della Palmarosa band, progetto audio di Vincenzo “Piuma” Penna.
27/04/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano