Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

La cultura si "ri-accende” con le Giornate Europee del Patrimonio 2011

Count down alle “Giornate Europee del Patrimonio”, sabato 24 e domenica 25 settembre, un evento che ricorre ogni anno e si rinnova nelle proposte per incrementare l’accesso ai musei e istituti culturali, che per questa occasione sarà gratuito in tutta Europa
Anche Alessandria festeggia le “Giornate Europee del Patrimonio”: ingresso libero ai musei civici, Maratona musicale presso il Conservatorio di Alessandria e apertura straordinaria della Biblioteca civica che scende in campo con la "Festa dei Lettori".
Per quest’occasione il Conservatorio “Vivaldi”, diretto dal Maestro Federico Ermirio, organizzerà sabato 24 settembre dalle 11 alle 23 nell’Auditorium una Maratona musicale denominata “Musica in rete”,  animata da allievi dei Centri di Formazione Musicale aderenti alla Rete per la Formazione Musicale di Base.
L’iniziativa è coordinata dalle professoresse Angela Colombo, Simona Gandini, Maria Teresa Pasero del Conservatorio di Alessandria e saranno di scena molti giovani musicisti, allieve e allievi del Conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria, dell’ Associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese (Torino), dell’ Istituto Comprensivo di Nizza Monferrato (Asti), dell’ Accademia Musicale di Savona, di Musica Lab di Imperia, del Civico Istituto Musicale “Antonio Vivaldi” di Busca (Cuneo).
In occasione della Giornata, sarà possibile visitare il Museo dedicato al compositore alessandrino Pietro Abbà-Cornaglia(1851-1894) di cui quest'anno ricorre il 160esimo anniversario dalla nascita. Sarà esposta per la prima volta la partitura autografa dell'opera "Isabella Spinola", oltre che i relativi libretti e materiali documentari. 
 
“Le attività in essere e le strutture attive del Conservatorio di Musica Antonio Vivaldi”, ha dichiarato il vicesindaco Paolo Bonadeo, “mantengono sempre viva l’attenzione su questa istituzione di alta cultura, offrendo una degna integrazione all’apertura gratuita dei musei civici alessandrini durante le Giornate Europee del Patrimonio”.
 
Le sedi museali di Alessandria saranno, infatti, visitabili liberamente dalle 16 alle 19: nelle giornate di sabato e domenica il Museo del Cappello Borsalino; nella sola giornata di sabato Palazzo Cuttica, Teatro delle Scienze, Museo etnografico C’era una volta, Museo del Fiume, le Sale d’Arte di Via Machiavelli; infine nella sola giornata di domenica l’Antiquarium di Villa del Foro
 
La Biblioteca Civica “Francesca Calvo” osserverà un’ apertura straordinaria dalle 9 alle 19 nella giornata di sabato 24 settembre per partecipare alla “Festa dei Lettori” indetta dall’associazione nazionale Presìdi del Libro: quel giorno gli iscritti potranno usufruire di accessi internet gratuiti per 60 minuti, nonché ottenere un ampliamento dei limiti di prestito, quindi 4 libri anziché tre ovvero 3 CD o DVD anziché due.
 
In quanto alle “Giornate Europee del Patrimonio”, sono state instituite nel 1991 dal  Consiglio d’Europa e nel 1999 sono diventate un’azione comune del Consiglio d’Europa e della Commissione Europea, create per incrementare l’accesso musei e istituti culturali. L’Italia partecipa alle Giornate dal 1995, con gli istituti culturali dello Stato e con il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero dell’Istruzione, il Ministero dell’Università e della Ricerca, gli enti locali (Regioni, Province Autonome, Province, Città metropolitane, Comuni), organizzazioni private, associazioni.
23/09/2011
Marie Christine Selea - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano