Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Belforte Monferrato

L'arte contagiosa della Mariotti in scena al Setteventi

L'artista poliedrica ovadese è protagonista di un ciclo di incontri dedicati alla cultura. Da Mozart e il suo Don Giovanni al desiderio di portare sul palco Goldoni e l'Ariosto. Con un amore mai nascosto verso l'opera lirica.

BELFORTE MONFERRATO - Arte, musica e cultura. Con questi ingredienti è ripartito – all’inizio del mese di maggio – il ciclo di incontri casuali, organizzato da Marina Mariotti, presso la sede dell’Associazione Culturale “Arte in Scena” di Belforte Monferrato (località “Setteventi”). Le prime tre serate della rassegna sono state dedicate al grande musicista austriaco Wolfang Amadeus Mozart, soffermandosi in particolar modo sulla celebre opera del Don Giovanni. Nel corso degli eventi l’autrice (e attrice) ovadese ha rivelato aneddoti e curiosità legate al celebre Don Giovanni, una delle più affascinanti e controverse opere letterario–musicali. Alcune arie liriche della prosa sono state cantate dal vivo.

«Questa iniziativa – racconta Mariotti – è nata come tante altre della mia vita, lasciando libero sfogo al mio amore per la cultura e al mio desiderio di fare ciò che posso per diffonderla, comunicando agli altri l’entusiasmo e la ricchezza che dona alla nostra vita. Non per niente il titolo di questi appuntamenti è ‘Dell’Arte Contagiosa’. Ho cominciato con Dante, probabilmente il preferito dal pubblico, ma ho cercato anche di allargare il progetto ad altri artisti, poi è stata la volta di Mozart che mi ha permesso anche di sfruttare quella che è il mio primo amore, cioè l’opera lirica». Le serate, che riprenderanno nel mese di settembre,  prevedono una parte dedicata alla musica e una seconda con la degustazione di piatti tipici che la stessa Mariotti prepara con cura e serve direttamente ai presenti. Un format belfortese che potrebbe essere esportato anche in altri Comuni della zona. Nel frattempo, l’attrice ovadese non si ferma.

«Mi piacerebbe proporre – continua la Mariotti – Ludovico Ariosto, Carlo Goldoni e gli appuntamenti verranno pubblicizzati, come nelle altre occasioni, tramite il profilo Facebook». Il 9 settembre, inoltre, è previsto – nella Parrocchiale di Rocca Grimalda – il simpatico appuntamento con “Le Storie nella Musica” che vede coinvolti, oltre alla Mariotti, anche i musicisti Laura Lanzetti e Marcello Crocco.

27/07/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano