Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

Gli appuntamenti del fine settimana

All'Alessandrino Paolo Migone. L'inaugurazione del Book Bar Crossing. Alla libreria Fissore la presentazione del nuovo giallo di Paolo Roversi. Domenica le iniziative per il Giorno della Memoria e la festa di San Massimo a Valenza
SABATO
Alle 20,45 al Teatro Alessandrino (via Verdi 12, Alessandria) Paolo Migone nell'adattamento teatrale divertente ed educativo del best seller di John Gray Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere. Una cosa è sicura: gli uomini e le donne vivono su due pianeti diversi: di questo e altri divertenti argomenti si discute con il cabarettista al Politeama Alessandrino.

Presso i bar che sostengono il Fai alle 16 l'inaugurazione del progetto Book bar crossing. Libri per tutti da conoscere, da far girare, da commentare. La manifestazione si terrà in contemporanea presso:
  • Caffè Alessandrino (Piazza Garibaldi 39) con Danilo Arona
  • Caffè degli Artisti (via Vochieri 7) con Simone Ricci
  • Small Caffè (piazza D'azeglio 5) con Daniela Nughes
  • Di noi tre (via Plana15) con Antonio Silvani e Tony Frisina
  • Fat Joe's (San Michele) con Paolo Merenda
  • Wine for vino (via Bellini 40) con Giulio Massobrio
  • Bio Caffè (via dell'Erba 12) con Massimo Brusasco
  • Il brillo parlante (via Alessandro III 41) con Mimma Caligaris
  • Treno Bar (lungo Tanaro san Martino 8) con Fulvia Maldini
  • Caffè Marini (viale Repubblica) con Jessica Iannello
Alle 18, presso la libreria Fissore Ubik (piazza della Libertà, 26 Alessandria) sarà presentato, nell’ambito della rassegna Cittadini per la Cultura – Incontri con gli autori dell’Assessorato alla Cultura del Comune, L’ira funesta (Rizzoli), il nuovo giallo di Paolo Roversi. Dopo il successo di Milano criminale che ha visto Roversi debuttare con Rizzoli ed approdare in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti, l’autore ritorna con un romanzo ambientato in un piccolo paese della Bassa padana. Protagonista è un nuovo personaggio seriale, il maresciallo Omar Valdes, “un tipo burbero e poco ciarliero amante della pesca al pesce siluro e con un passato oscuro alle spalle nelle forze speciali”. Valdes dovrà occuparsi di uno strano caso di omicidio il cui indiziato principale è il matto del paese, il Gaggina, che, rimasto senza i suoi tranquillanti,  in sella a un motorino scassato, tenta di assaltare la stazione dei carabinieri, irrompe nel bar della locale polisportiva, picchia un vigile che vuole fargli la multa, per poi barricarsi in casa minacciando con una katana da samurai chiunque si avvicini. "L'ennesima follia del Gaggina, state tranquilli, non farebbe male a una mosca" assicura qualcuno. Ma quando il corpo del vecchio Giuanìn Penna, appena tornato dall'America dopo trent'anni di assenza, viene trovato tra i campi, trafitto proprio da una spada, la situazione prende una brutta piega. A sbrogliare la matassa sarà chiamato il maresciallo Omar Valdes in un'indagine ricca di sorprese e di una travolgente ironia.

Per l'inaugurazione dell'anno accademico dell'Accademia di Musica Sacra Antica (piazza San Rocco, Alessandria) alle 16, dopo il saluto del Rettore Massimo Marasini la lezione-concerto su Il trionfo delle VirtùFede, Speranza e Carità nell’Oratorio per Musica a Roma, tra XVII e XVIII secolo
 a cura di Luca Franco Ferrari, alle 18 la Messa solenne celebrata dal Vescovo Mons. Guido Gallese.

Al Circolo Acli Al Don
(via Sale 11, San Giuliano Nuovo )
 Black Diamonds - Kiss Tribute Band. A seguire Bad Nigh (infoline : 0131 387614,
ingresso riservato ai soci).


DOMENICA
La Comunità Ebraica di Alessandria organizza, insieme al Fai, Fondo Ambiente Italiano – delegazione di Alessandria, con il patrocinio del Comune di Alessandria, una iniziativa per la Giornata della Memoria alla Sinagoga di Alessandria, in via Milano 7. Alle 16 introducono la giornata Paola Vitale, rappresentante Comunità Ebraica di Torino sezione di Alessandria, Victoria Acik, scrittrice, Gianni Ivaldi, assessore all'Innovazione, Aggregazione e Coesione Sociale del Comune. Saranno letti da Paola Vitale i nomi dei ventisette deportati alessandrini, di cui uno solo è tornato. Di seguito sarà recitata in ebraico da Victoria Acik e in italiano da Paola Vitale la preghiera per i deportati, che saranno ricordati con un breve discorso. Alle 16.30 Le Porte della Speranza di Jose Beisso ed Enrica Bocchio. Riflessioni e memorie dell’Olocausto: le emozioni, i sentimenti, i sogni e le speranze di chi ha subito quel tragico momento storico saranno rivissute attraverso la lettura di scritti intervallati da brani musicali adatti all’evento. La partecipazione è libera.

Alle 21, sempre per la Giornata della Memoria, presso il Museo Etnografico della Gambarina (piazza Gambarina, Alessandria) l'Archivio di Stato di Alessandria, a coronamento di una mostra omonima dedicata agli ebrei alessandrini (aperta presso il museo dal 25 al 30 gennaio), propone una lettura di testi sulla deportazione e la liberazione dai lager nazisti, affidata alle voci di Gian Maria Panizza e Fulvia Maldini. Saranno lette pagine da un diario inedito di prigionia e altre da testi di Perosino, Toaff, Pappalettera, Pressler, Birger, Pezzotti, Villa, Viewiorka. 


Ad Acqui Terme alle 10.30 al Cimitero ebraico la preghiera guidata da un Rabbino della Comunità israelitica di Genova e la visita guidata della professoressa Rapetti. Alle 12 ai Portici Saracco davanti all'ex Sinagoga e alle lapidi che ricordano i nomi dei deportati ebrei e politici acquesi morti nei campi di sterminio la preghiera ebraica e cristiana guidata dal vescovo di Acqui e da un rabbino della comunità ebraica di Genova, commemorazione civile della deportazione. Alle 18 presso la Chiesa di San Francesco Concerto in memoriam con la Corale Città di Acqui Terme diretta da Anna Maria Gheltrito e il Coro Mozart di Acqui Terme diretto da Aldo Niccolai.

A Valenza per la Festa di San Massimo, patrono della città, alle 10,30 a Palazzo Pellizzari il ritrovo delle autorità, alle 11 la partenza del corteo dei ceri fioriti, alle 11,10 il saluto autorità ela benedizione dei ceri, alle 11,30 celebrazione solenne in Duomo con l'accensione dei ceri.

L’Associazione Culturale Il Contastorie di Alessandria a partire dalle 16 organizza un pomeriggio di lettura e creatività presso la sede di via Faà di Bruno 62. Maurizio e Maria Chiara coinvolgeranno i presenti in una serie di letture scelte in Una storia tira l’altra, attività pensata per i veri “divoratori” di libri e storie. Seguirà Aspettando Carnevale. Maschere a gogò!, laboratorio creativo per bambini (e non) per ideare coloratissime maschere tailor made da sfoggiare a Carnevale.


Altri appuntamenti in agenda
26/01/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano