Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

Fondazione Uspidalet: una serata di successo

La quarta edizione dello Spettacolo di Natale della Fondazione Uspidalet Onlus si chiude con un successo: pubblico gremito e 18 mila euro raccolti
ALESSANDRIA -  Si chiude con un successo la quarta edizione dello Spettacolo di Natale della Fondazione Uspidalet ONLUS: il Teatro Alessandrino gremito, pubblico in sala accogliente e diciottomila euro raccolti.
Soddisfazione da parte della presidente Alla Kouchnerova, che rinnova l’appuntamento al prossimo al prossimo anno e dichiara: “Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato su questo progetto a partire dai professionisti dell’Azienda Ospedaliera, in testa il dr. Petrozzino; si avvicina sempre di più la realizzazione tecnologica della CASA AMICA che ha preso avvio grazie alla collaborazione tra i medici e gli ingegneri della INSIS Group, che ha dato un impulso importante per l’innovazione grazie al lavoro dei suoi ricercatori e ingegneri, coordinati dall’amministratore delegato Gianfranco Roati.

Tutto è stato reso possibile grazie ai meravigliosi spettacoli che la RAI insieme a Gian Maurizio Foderaro ha organizzato per noi, con gli artisti che hanno fatto la storia della musica italiana. Un ringraziamento a chi ha sostenuto la Fondazione con l’acquisto del biglietto per la serata, ha potuto apprezzare l’esibizione di Gigi d’Alessio, che ci ha fatto i complimenti e noi ne siamo davvero onorati, così come ringraziamo Nathalie, i Perturbazione e Serena Autieri con il maestro Pizzo, che ci hanno regalato uno spettacolo divertente e di alto livello. Li ringraziamo perché hanno saputo trovare il tempo per la Fondazione Uspidalet e per il progetto Casa Amica, che ha già completato la sua prima fase. Grazie anche a coloro che hanno contribuito alla realizzazione della serata, la Fai e Bioindustria e alla Camera di Commercio, la Paglieri, la Elah Dufour e Pico Maccario per aver messo a disposizione i prodotti”.

La serata è stata condotta da Gian Maurizio Foderaro insieme all’alessandrina Vera Gandini, con alcune sorprese: dopo l’apertura degli Zerodata, si è esibito Gigi d’Alessio, che ha ringraziato la Fondazione Uspidalet ONLUS e l’Azienda Ospedaliera per la visita presso il presidio Riabilitativo Borsalino alla Casa Amica e ai pazienti. La sorpresa è stato Riccardo Schiara con la sua esibizione, seguito poi da Nathalie e dai Perturbazione. La serata si è conclusa con il maestro Pizzo e Serena Autieri, che ha cantato alcuni brani della Sciantosa. 
30/11/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa