Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Gamalero

Festival letterario di San Lorenzo, tre giorni di incontri

Dal 3 al 5 agosto incontri letterari alla Biblioteca Comunale. Giorgio Scianna, Nicoletta Sipos e Giorgio Bona gli ospiti dell'ottava edizione
GAMALERO - L'Associazione Amici del Festival di San Lorenzo organizza, con il comune, la Pro Loco, la biblioteca comunale Lorenzo Odone e l'associazione Pro-Natura, l'ottava edizione del Festival Letterario di San Lorenzo. La manifestazione anticiperà la tradizionale festa di San Lorenzo, con tre appuntamenti fra il 3 e il 5 agosto. Gli incontri letterari si svolgeranno tutti alla Biblioteca Comunale in piazza Aldo Moro 3, alle 21.30. L'incontro di apertura, in programma venerdì 3 agosto, è con Giorgio Scianna, scrittore pavese autore de La regola dei pesci, che ha come protagonisti quattro compagni di classe che, nell’estate prima dell’ultimo anno di liceo, partono per un viaggio in Grecia, e, anziché tornare a casa, scompaiono. L'autore racconterà cosa è successo ai ragazzi.

Sabato 4 è la volta de La promessa del tramonto di Nicoletta Sipos che racconta la storia vera di Tibor, giovane medico ebreo. Tibor ha passato la sua vita scappando. Prima dalle leggi razziali dell'Italia fascista e dai campi di lavoro della seconda guerra mondiale, poi dall'odio strisciante dell'Ungheria del 1951. L'autrice, figlia del protagonista della storia, racconterà la fuga rocambolesca di Tibor attraverso il Danubio in un viaggio interminabile verso Vienna.  

Domenica 5 sarà dedicata alla presentazione di Tav noir, l'ultima fatica letteraria di Giorgio Bona, autore di Frascaro più volte ospite del Festival, opera in cui, come si intuisce dal titolo, si parla di attivisti no Tav e di un’indagine poliziesca delicata, se non altro per i rapporti di parentela fra indagante e indagata.

Anche per questa edizione il racconto sarà dialogico, in forma di conversazione con Roberto Valenti, presidente dell'Associazione Amici del Festival di San Lorenzo, con la collaborazione di Gianni Gandini, Rita Bruno, Clara Gotta, Gaetano Ippolito, Luca Robotti, Lorenza Robotti, e ancora con il coinvolgimento del pubblico e la lettura di brani dei libri presentati, oltre che la presentazione di video attinenti alle opere oggetto di presentazione. Un festival letterario che vuole avvicinare alla dimensione del racconto anche chi non legge. Tutte le presentazioni saranno chiuse da un'esibizione musicale al pianoforte di Giacomo Di Scala.

 

31/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano