Provincia

Festival del Cinema Nuovo: terzo premio al corto dei ragazzi del Centro Diurno di Valenza

Ai ragazzi del Centro Diurno di Valenza č stato assegnato il terzo premio "per la simpatia con cui individuati prodotti e piatti tipici ne racconta l’origine alla maniera di singoli episodi in un menu dagli accurati contorni in relazione sia al sonoro sia alle soluzioni scenografiche"
PROVINCIA - Si è svolta lo scorso sabato 22 a Gorgonzola (Mi), la serata finale del 'Festival del Cinema Nuovo', concorso Internazionale Cortometraggi interpretati da disabili. “Ne ho viste di cotte e di crude” presentato dal Centro Diurno di Valenza, gestito dai Servizi Sociali dell'Asl Al, è giunto terzo tra più di cento produzioni presentate non solo dall'Italia, ma anche da paesi quali Belgio, Francia, Germania, Spagna, Argentina, Repubblica Dominicana. Grande soddisfazione per ragazzi, operatori e famigliari, che in massa hanno partecipato alla serata finale, visto che si trattava della prima esperienza di partecipazione ad un concorso.

Ai ragazzi del Centro Diurno è stato assegnato il terzo premio "per la simpatia con cui individuati prodotti e piatti tipici ne racconta l’origine alla maniera di singoli episodi in un menu dagli accurati contorni in relazione sia al sonoro sia alle soluzioni scenografiche", questa la motivazione della giuria.

Il corto racconta la nascita di cinque cibi famosi, dal Gorgonzola alla Pizza, passando per il Pollo alla Marengo, i Tournedos alla Rossini e la Tarte Tatin, e si inserisce in un ampio progetto del Centro Diurno dedicato, in occasione di Expo 2015, al cibo. Dopo diverse esperienze teatrali, il Centro Diurno approda alla tecnica cinematografica e, con soddisfazione dei protagonisti e delle famiglie, raggiunge un successo significativo. Appuntamento con la città prossimamente per la visione di “Ne ho viste di cotte e di crude”.
29/10/2016
Redazione - redazione@alessandrianews.it