Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

I Nomadi in concerto per la Sardegna alluvionata

L'evento è alle ore 21.30 al Palaferraris ma in cancelli saranno aperti già dalle ore 18.30. L'iniziativa è stata resa possibile grazie alla disponibilità del gruppo di Beppe Carletti. Ed è stato realizzato un manifesto speciale per la serata
CASALE MONFERRATO - I Nomadi saranno domani, venerdì, in concerto per aiutare le popolazioni colpite dall’alluvione in Sardegna. L’iniziativa del Comune di Casale Monferrato è stata possibile grazie alla sensibilità e disponibilità dello storico gruppo di Beppe Carletti.
"A novembre, nei giorni immediatamente successivi alla tragica alluvione che ha colpito la costa nord orientale della Sardegna – ha ricordato l’assessore Federico Riboldi -, stavamo pensando come aiutare, concretamente, la popolazione dell’isola. Siamo venuti a conoscenza che lo stesso stava facendo Beppe Carletti e così è nata questa bella collaborazione, che nelle settimane si è consolidata fino a concretizzarsi nel concerto benefico a Casale Monferrato".
Alle 21,30 di venerdì 27, quindi, il Palazzetto dello Sport accoglierà lo spettacolo Nomani & Sardegna – Fortza Paris, il cui ingresso sarà ad offerta libera (minino 10 euro) e il cui ricavato, tolte le spese, sarà devoluto. Non è prevista prevendita e i cancelli si apriranno dalle ore 18,30.
"Vorrei ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno reso possibile questo importante evento – ha proseguito l’assessore Riboldi – a partire dai Nomadi, che hanno fatto sapere che rinunceranno interamente al loro cachet. Casale Monferrato e il territorio hanno sempre dimostrato una smisurata sensibilità e solidarietà nei confronti di chi si trova in difficoltà, per questo sono sicuro che anche in questa occasione la generosità porterà a un tutto esaurito".
Il concerto, che per molti sarà un vero e proprio evento, sarà l’occasione anche per ascoltare dal vivo il nuovo lavoro del gruppo emiliano Terzo Tempo, in cui ha preso parte il nuovo cantante Cristiano Turato, aggiungendosi così al fondatore Beppe Carletti (tastiere), Cico Falzone (chitarra), Daniele Campani (batteria), Massimo Vecchi (basso) e Sergio Reggioli (violino, percussioni e tromba).
Per questo concerto, inoltre, è stato anche realizzato un manifesto speciale, in cui un cuore e la bandiera della Sardegna si uniscono.
26/12/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano