Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Dazibao, nasce una nuova realtà culturale

Mercoledì 30 aprile inaugurazione con la Banda Elastica Pelizza in trio del circolo che si occuperà “di musica dal vivo, teatro, dibattiti e conferenze, letture, valorizzando il più possibile le realtà locali e attivando collaborazioni con le associazioni del territorio”
TORTONA - Sarà una serata all’insegna della musica quella che darà il via all’attività del neonato circolo Arci tortonese Dazibao.
“Nasciamo con un’idea ben precisa – spiegano i fondatori – quella di promuovere eventi che difficilmente si organizzano nelle nostre zone, di anno in anno sempre più depresse culturalmente. Ci occuperemo di musica dal vivo, teatro, dibattiti e conferenze, letture, valorizzando il più possibile le realtà locali e attivando collaborazioni con le associazioni del territorio”.
I Dazibai (così amano definirsi i fondatori del nuovo circolo culturale) hanno scelto Tortona perché “oltre ad essere una cittadina molto bella, abitata da ragazzi capaci e interessanti, ha il pregio di essere facilmente raggiungibile non solo da cittadine come Alessandria, Voghera, Novi Ligure, ma anche dai paesi della Valle Scrivia e della bassa Val Borbera”.

Il Dazibao, nei mesi di maggio e giugno, ospiterà artisti del calibro di Nordgarden, Federico Sirianni accompagnato da Raffaeke Rebaudendo dei Gnu Quartet, Alessandro Centolanza, Stefano Marelli, Limone, Caso e molti altri, ma anche scrittori e momenti di teatro.

Ad inaugurare l’attività del circolo sarà la Banda Elastica Pellizza, che, a partire dalle 22 si esibirà in trio. Il concerto sarà anticipato da un buffet vegetariano e vegano a cui si potrà partecipare dalle 20.30.
Per accedere al circolo è necessario avere la tessera Arci 2014, che può essere fatta sul posto.
Il Dazibao si trova in corso Alessandria 141, a Tortona.
La Banda Elastica Pelizza (per semplicità B.E.P.) nasce nel 2004 da un iniziativa di Daniele Pelizzari (autore, chitarra e voce) ed Alessandro Aramu (basso). Dopo alcuni avvicendamenti, nel 2007 la BEP si stabilizza nella attuale formazione a cinque, con Paolo Rigotto (batteria e cori), “Bati” Bertolio (fisarmonica e tastiere) e Andrea Sicurella (chitarre e fiati). Dal 2004 al 2007: hanno partecipato e vinto alcuni festival nazionali (Risonanze, Aclinfestivalrock) partecipato a diverse importanti rassegne (M.E.I., C’era un cartello giallo, Tavarock, Chicobum Festival), pubblicato un mini-cd dal titolo “Goganga”con alcuni singoli.
Nel 2007 si fanno notare dal poliedrico Daniele Lucca che diventa il loro produttore e manager ed iniziano il cammino professionale che li porterà al salto di qualità. Partecipano a Sanremoff, vanno in finale a “L’artista che non c’era” ed entrano in studio per la loro opera prima “LA PAROLA CHE CONSOLA”(Egea). Le registrazioni avvengono al Maison Musique Studio di Rivoli (TO), l’ultima realizzazione del grande operatore culturale Franco Lucà del Folk Club di Torino Il CD (che vede la partecipazione di alcuni prestigiosi ospiti tra i quali Antonio Marangolo e Roberto “Freak” Antoni), presentato in un memorabile concerto/anteprima al Folk Club di Torino ed uscito a marzo 2008, li porterà a vincere la Targa SIAE/CLUB TENCO come miglior autore emergente dell’anno durante la prestigiosa Rassegna della Canzone d’Autore Premio Tenco nel novembre 2008.
Le recensioni della critica di settore, i pareri dei colleghi e del pubblico sono entusiasmanti. Marco Castoldi in arte Morgan li cita pubblicamente in Tv come una delle novità più fresche del panorama musicale italiano.

 
30/04/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano