Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Come portare i giovani nei musei? Gli studenti alessandrini hanno la risposta

Alcuni studenti del Vinci Migliara sono stati premiati per un progetto specifico su come invogliare i coetanei a frequentare i luoghi culturali. Infernot, Cittadella e Museo Borsalino, tre location perfette per eventi
ALESSANDRIA – Come invogliare i giovani a vivere i luoghi di storia e cultura intorno a noi se lo sono chiesti alcuni stidenti della 5A del “Vinci Migliara” - Irene Mirchio, Alessia Rollino, Xavier Usel – i quali hanno raccolto la ‘sfida’ lanciata dal concorso studentesco AllenaMenti quotidiani: intervistando s’impara. “Dall’attività quotidiana di lettura articoli e redazione del giornalino della scuola abbiamo te tato di capire come valorizzare i beni culturali per invogliarne la fruizione ai giovani”, spiega la docente Fulvia Maldini che ha accompagnato loro in questo approfondimento, “I ragazzi hano intervistato a Firenze il sovrintendente del Maggio Fiorentino ed hanno svolto altre indagini focalizzandosi su tre luoghi importanti della provincia”.

Il risultato è l’analisi intitolata “Infernot o Paradiso”. Il gioco di parole è ovviamente riferito alle antiche cantine ipogee scavate nel tufo, recentemente ‘patrimonio dell’Umanità UNESCO”, ma non solo: nell’inchiesta sono stati presi in esame anche la Cittadella e il Museo Borsalino, oggi ancora in via di allestimento.

“E’ emerso che per attrarre i giovani si potrebbero organizzare spettacoli teatrali e musicali a basso costo o gratis, eventi di richiamo. E naturalmente utilizzare i canali social network”.

Il progetto è stato premiato tra i migliori a livello nazionale proprio per l’accuratezza e l’originalità dello studio.
"Abbiamo poi inviato tutto il materiale al Presidente del Consiglio Comunale come spunto di valorizzazione dei ben i culturali alessandrini", conclude la professoressa Maldini.
8/12/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini