Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Civico: arrivano le risorse per la prossima stagione

Se la Fondazione Cr Tortona interverrà con un contributo, sarà possibile mantenere il livello di risorse e allestire la prossima stagione di prosa al Civico
TORTONA -  La Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona può salvare la stagione teatrale. Se l'ente di corso Leoniero interverrà con un contributo, sarà possibile mantenere il livello di risorse che erano a disposizione per quest'anno, circa 60.000 euro. L'intenzione del comune era infatti una riduzione del budget disponibile a cuasa delle difficoltà di bilancio, ma con il trasferimento di un dipendente comunale ad altri settori e con la scomparsa del tecnico comunale adibito al teatro Enzo Butteri Rolandi sono rimaste disponibili alcune risorse economiche che potranno così essere utilizzate a integrazione del contributo che la Fondazione vorrà erogare e consentire un livello di budget analogo alla stagione conclusa, con in più la possibilità di migliorare qualitativamente la proposta: pare infatti che la società gestore Fama Fantasma verrà confermata per il prossimo triennio rinnovando l'attuale convenzione in scadenza: dal momento che la società vogherese ha nel frattempo allargato l'attività trovandosi ad allestire le stagioni teatrali anche in altre città, potrebbe ottenere prezzi migliori dalla compagnie grazie alle economie di scala che derivano dall'offerta di più teatri in cui fare esibire gli artisti e di conseguenza puntare a proposte più onerose rispetto agli scorsi anni, in cui comunque la presenza del pubblico è andata in crescendo e il livello delle principali serate è stato assolutamente Lo conferma l'assessore alla cultura Giorgio Musiari. “Se verrà concesso un contributo, sarà un'opportunità in più per mantenere il livello di budget con cui è stata realizzata l'ultima stagione, con il comune pronto ad aggiungere la sua quota. La convenzione con il gestore  ha avuto durata di tre anni con il tacito rinnovo per altrettanti. La società ha lavorato bene, offrendo stagioni di buona qualità in tempi difficili per il teatro in Italia, schiacciato tra elevati costi e riduzione di offerta artistica. Le proposte sono state qualitativamente degne, il pubblico ha mostrato di gradire e c'è stato un incremento di presenze del 18 per cento. Ci sono i presupposti per un rinnovo, potremmo rivedere alcuni parametri in merito alla disponibilità della sala per manifestazioni al fuori della stagione di prosa senza che queste abbiano costi onerosi per chi richiede la sala e in merito alla possibilità di effettuare piccole operazioni di manutenzione a carico del gestore, allentando alcuni vincoli e riservando al comune la sola manutenzione straordinaria del teatro”.

 

31/05/2013
Stefano Brocchetti - redazione@tortonaonline.net

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa