Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

Al Centro sportivo di Cascinagrossa è..."Fiesta del Caribe"

Nel fine settimana del 28 e 29 giugno al centro sportivo Aics di Cascinagrossa la festa si veste dei colori e dei suoni latino americani. Serata enogastronomica con piatti della Fraschetta e latini e tanta musica e balli caraibici con la partecipazione di DJ Drakulin Tapia dalla Repubblica Domenicana
 CASCINAGROSSA - "Bisogna far conoscere la città e le iniziative che mette in piedi, per far in modo che anche i sobborghi siano dei luoghi vitali". Con queste parole l'assessore Gianni Ivaldi ha presentato il circolo sportivo Aics di Cascinagrossa e i progetti che ogni anno realizza per far diventare il paese luogo di socializzazione e di ritrovo.
Attivo dal 1979, il circolo di Cascinagrossa è un punto di riferimento importante per il paese e per tutta la zona della Fraschetta, che negli anni è diventato punto d'incontro, grazie al lavoro dei volontari che lo mantengono "vivo e attivo". Nato infatti come comitato permanente per le Feste patronali, oggi grazie all’intraprendenza dei soci e della popolazione del sobborgo, l’attività del Circolo è andata ben oltre il progetto originario, con l’organizzazione di tutta una serie di iniziative sociali e sportive, anche in collaborazione con le altre associazioni esistenti sul territorio.
Un circolo che guarda a tutte le età, con strutture sportive come campi da pallone, da basket, ma anche da bocce. Tante le iniziative nel periodo estivo: dai centri estivi per ragazzi, alle sfilate di moda con abiti del '900, musica e cabaret, alla corsa podistica amatoriale sia per adulti che per bambini, fino a veri e propri concerti per dare spazio a band esordienti del territorio come il gruppo "Abanero Rock". Tutti appuntamenti che ormai hanno alle spalle diverse edizioni.
Il vero banco di prova è invece per il weekend del 28 e 29 giugno con un'iniziativa del tutto originale: la "Fiesta del Caribe".  Arriverà a Cascinagrossa la cultura latino americana con i balli e la musica caraibica della dj Drakulin Tapia dalla Repubblica Domenicana. "Un'assoluta novità - spiegano gli organizzatori del centro sportivo - con cui speriamo di allargare il bacino di utenza, grazie ad una folta partecipazione non solo dal territorio locale". Ad accompagnare il ritmo sudamenricano ci sarà anche la "tavola": ristorante aperto dalle 19.30 con piatti sia latini, che della Fraschetta.
28/06/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa