Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Via Molare: spunta l'ipotesi Velo Ok

A evocarla l'assessore alla Viabilità Sergio Capello dopo l'incidente che mercoledì scorso ha coinvolto una Fiat 500 e una Yaris poco dopo le 22
OVADA - Il problema di lunga data si è riproposto con l’incidente di mercoledì scorso: come rendere più sicure le intersezione tra via Molare, arteria molto traffica specie negli orari di punta, e le due strade secondarie, via Nuova Costa e via Molare. Per anni, l’ipotesi per rendere il traffico più fluido si è pensato a una rotonda mai costruita, tanto che il Comune di Ovada restituì 150 mila euro di mutuo stipulato con la Cassa Deposito e Prestiti che avrebbe dovuto coprire metà della spesa. Ora l’altra ipotesi è lavorare per ridurre la velocità degli automobilisti che transitano sulla strada principale. “Metteremo di nuovo mano – spiega l’assessore alla viabilità, Sergio Capello – la fascicolo dei Velo Ok. Finora non siamo intervenuti per ragioni di risorse economiche. Ma voglio che per il 2016 siano accantonati 20 mila euro a questa voce”. Le colonnine arancioni, invise alla gran parte degli automobilisti, sono già presenti nell’area della Coinova, un paio di chilometri verso Molare sulla stessa strada.

Nei mesi scorsi, l’adozione di questo sistema per ridurre la velocità era stato evocato per corso Italia, che specie nelle ore serali si trasforma in una specie di pista, e corso Saracco. A chiedere provvedimenti per la sicurezza sono anche gli abitanti dell’area attorno a via Rocca, nel borgo di Ovada, dove tra l’altro da una vita attendono la costruzione di un marciapiede promesso e mai realizzato. 

27/10/2015
Redazione - ovadese@alice.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa