Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Un Natale con pioggia e neve

La Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Piemonte segue l’evolversi della situazione ma non si prevede il verificarsi di situazioni idrogeologiche di elevata criticità
PIEMONTE - Natale con pioggia e neve. Una perturbazione nord Atlantica, centrata sull'Inghilterra, raggiunge infatti il bacino del Mediterraneo, determinando maltempo diffuso per tutta la giornata di Natale. La Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Piemonte ha previsto che dalla serata del 24 dicembre le precipitazioni, già in atto sul settore orientale e al confine con la Liguria, si estendano a tutta la regione. Nel giorno di Natale si prevedono precipitazioni forti sui rilievi al confine con la Liguria; la quota neve è prevista sui 900 - 1000 m a nord e 1400 m a sud con valori inizialmente collinari sul Cuneese. Dalla serata del 25 è attesa una progressiva attenuazione dei fenomeni a partire dal settore occidentale. La giornata di Santo Stefano è ancora nuvolosa al mattino, con progressive schiarite e un rinforzo dei venti per locali condizioni di foehn.

Le nevicate previste saranno accompagnate in montagna da venti forti, che determineranno un rapido aumento del pericolo valanghe su tutto il Piemonte. Sui settori settentrionali e meridionali, dove i quantitativi di neve previsti sono maggiori, il pericolo raggiungerà il grado 4-Forte. Sui restanti settori il grado di pericolo valanghe sarà 3- Marcato. L’attività fuoripista è fortemente limitata e occorre ovunque una buona capacità di valutazione locale delle condizioni di pericolo.

La Protezione Civile segue costantemente l’evolversi della situazione: anche se al momento non si prevede il verificarsi di situazioni idrogeologiche di elevata criticità, si invita la popolazione ad informarsi costantemente sulle condizioni meteorologiche, ad informarsi sulle condizioni di transitabilità delle strade ed a consultare gli aggiornamenti dei bollettini valanghe.
25/12/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano