Alessandria

Un etto di coca e 20 mila euro in contanti: “mi servivano per comprare l'auto”

E' stato arrestato dai carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio un ventottenne alessandrino, fermato l'altra sera sotto la sua abitazione in centro ad Alessandria. Aveva un etto di cocaina e, nel marsupio, 20 mila euro in contanti
ALESSANDRIA - E' stato arrestato dai carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio un ventottenne alessandrino, Artan Sina, fermato l'altra sera sotto la sua abitazione in centro ad Alessandria. I carabinieri si sono insospettiti quando lo hanno visto scendere dalla moto e dirigersi verso l'auto, dove sembrava cercare affannosamente qualcosa. Lo hanno fermato ed hanno proceduto ad una ispezione durante la quale hanno trovato, nelle tasche degli abiti, un involucro con un etto di cocaina mezzo grammo di hashish e, nel marsupio, 20 mila euro in contanti.
Davanti al giudice, nell'udienza di convalida, ha però sostenuto che quei soldi li aveva con sé perchè intendeva procedere con l'acquisto di un'auto. Una versione che, evidentemente, non ha convinto gli uomini dell'arma che lo hanno arrestato. Ieri l'arresto è stato convalidato dal giudice. Era difeso dall'avvocato Davide Bianchi. 
27/04/2018
Redazione - redazione@alessandrianews.it