Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pozzolo Formigaro

Trovati e fatti brillare ordigni della seconda guerra mondiale

Alcuni ordigni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sono stati fatti brillare dagli artificieri dei carabinieri in un campo tra Pozzolo Formigaro e Novi Ligure
POZZOLO FORMIGARO – Alcuni ordigni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sono stati fatti brillare ieri dagli artificieri dei carabinieri a Pozzolo Formigaro. I residuati bellici – probabilmente vecchie granate – sono stati trovati da un agricoltore mentre effettuava alcuni lavori con il trattore in un terreno, nei campi tra Pozzolo e Novi Ligure. Gli artificieri del nucleo antisabotaggio di Torino sono arrivati sul posto e dopo le necessarie verifiche hanno fatto brillare gli ordigni nel pomeriggio di ieri, mercoledì 19 settembre.

Foto: Daniela S.
20/09/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
La Notte dei Ricercatori 2018
La Notte dei Ricercatori 2018
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre