Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Tentano di rubare ma arriva la Volante della Polizia

Due uomini sorpresi ad armeggiare sulle inferriate di un negozio. Un cittadino chiama la Polizia ma nel frattempo anche i Carabinieri li stavano seguendo. Arrestati per tentato furto aggravato, saranno processati per direttissima
ALESSANDRIA - I Carabinieri della Stazione di Spinetta Marengo, con una pattuglia della Polizia, hanno arrestato per tentato furto aggravato M.C. E N.L., di 35 e 25 anni, entrambi pregiudicati. I Carabinieri di Spinetta, al comando del maresciallo Volpara, la notte del 28 ottobre, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio organizzato e attuato nel corso delle ultime notti per contrastare i furti, anche a seguito del tentativo di furto del bancomat di Spinetta della settimana scorsa, intorno alle 1.30 hanno notato due persone aggirarsi con movimenti sospetti nella zona di via Genova. I due, dopo vari movimenti nella zona, si sono avvicinati alla finestra del negozio Pentafoto di Spinetta e mentre uno dei due armeggiava sulle inferriate poste a protezione della finestra del negozio, l’altro faceva da palo per osservare l’arrivo di auto o persone. Mentre i Carabinieri stavano intervenendo per bloccare i due, è giunta sul posto anche una volante della Polizia che era stata allertata da un cittadino che aveva sentito dei rumori sospetti e che ha fermato i due mentre si allontanavano. I Carabinieri e i poliziotti hanno identificato i due, nel frattempo un militare ha notato che uno dei due aveva gettato una busta che conteneva un seghetto da ferro con tre lame di ricambio, tutto posto sotto sequestro.

Dal sopralluogo presso il negozio, è stato accertato che i due stavano effettivamente segando le sbarre dell’inferriata del negozio. Inoltre, uno dei due uomini aveva in tasca una pila a fascia da indossare sulla fronte e un sacco per spazzatura, poi sequestrati. Sono quindi tratti in arresto per tentato furto aggravato e accompagnati presso la caserma dei carabinieri di Spinetta Marengo per la redazione degli atti. Nel corso di successive perquisizioni domiciliari sono state rinvenute e sequestrate una mazza di ferro, una mazzetta da muratore, due martelli frangivetro, una lama per flessibile, due arnesi da scasso di tipo “piede di porco”, diverse paia di guanti e un paio di manette, materiale poi sottoposto a sequestro. I due arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Alessandria in attesa del rito direttissimo.
28/10/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano